L’evento Sake Challenge è un appuntamento annuale che si svolge dal 2012 a Londra e quest’anno, dopo l’enorme successo riscosso nella capitale inglese, per la prima volta è arrivato in Italia. Lo fa grazie alla Sake Sommelier Association Italiana cavalcando l’onda del grande risultato raccolto nel nostro Paese che, dall’Ottobre 2018. è diventato il primo paese importatore di sake in Europa.


L’11 Novembre 2019, all’interno del concept store giapponese Tenoha (Via Vigevano 18 a Milano), si è svolto per la prima edizione della Milano Sake Challenge dove, i produttori della famosa bevanda di riso alcolica giapponese, sono chiamati a partecipare con le loro etichette per eleggere i “Migliori Sake per l’Italia” secondo il palato italiano. Il focus infatti non sarà mirato al miglior drink in assoluto ma al prodotto più apprezzato dal gusto del paese organizzatore.

Oltre 50 giudici tra sake sommelier professionisti e giornalisti di settore, hanno preso parte all’evento per valutare le centinaia di etichette che sono arrivate direttamente dal Giappone, un’altra ventina circa invece valuterà l’aspetto estetico.
In questa prima edizione infatti sono state assaggiate circa 300 etichette provenienti da quasi tutte le prefetture del paese; saranno suddivise in 6 tipologie, ognuna delle quali è stata valutata per il suo profilo gusto-olfattivo da una giuria di 8 persone composta da un giornalista ed alcuni sake sommelier, mentre un secondo gruppo capitanato da un esperto di design valuterà la parte visiva relativa all’etichetta.

milano sake challenge

L’evento si è svolto in due momenti diversi:
dalle 09:30 alle 17:00 ogni giudice ha assaporato tutti i sake di una tipologia esprimendo il proprio giudizio condiviso con gli altri componenti della giuria;
Dalle 18:00 le porte sono state aperte al pubblico, che ha avuto l’occasione di assaggiare gratuitamente tutte le 300 etichette di bevanda tramite la formula “Free sake tasting” (registrandosi sul sito), avendo a disposizione anche una card per 10 assaggi gratuiti di food delle aziende sponsor.

Il weekend del 8-10 Novembre vi è stata una piccola anticipazione della challenge, sempre all’interno di Tenoha. Degustazione guidate da un esperto sommelier del campo con sfiziosi abbinamenti food durante l’aperitivo, dalle 18:30 alle 20:30.

Il motore di tutto, dalla Milano Sake Challenge alla Sake Sommelier Association Italiana, fino ai numerosi altri progetti realizzati che uniscono Italia e Giappone, è composto dalla coppia Lorenzo Ferraboschi e Maiko Takashima. Uniti nella vita e nel lavoro sono un punto di riferimento inequivocabile dell’autenticità nipponica in Italia: il ristorante Sakeya, Wagyu Company, Sake Company, solo per citare alcune delle realtà che da anni portano avanti con lavoro e passione e tra l’inverno e la Primavera altri progetti interessanti progetti del Sol Levante sono ai nastri di partenza.

www.milanosakechallenge.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.