n muro di cioccolato appositamente creato per essere abbattuto e per celebrare i 30 anni della caduta del Muro di Berlino. L’opera è di Patrick Roger, maestro cioccolatiere francese, ed è stata esposta nel suo atelier in Rue du Faoubourg Saint-Honoré a Parigi fino a questa mattina, quando è stata abbattuta proprio in occasione dei 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino.

alt="Muro di Berlino"
Il Muro di Berlino realizzato con il cioccolato.

Il Muro di Berlino di cioccolato

Patrick Roger aveva già creato un’opera simile dieci anni fa, in occasione del ventennale della caduta del muro. Quest’anno il maestro cioccolatiere francese ha riproposto l’idea, a dimensione naturale. Ha realizzato un Muro di Berlino di cioccolatolungo sei metri e alto tre metri. Per realizzare quest’opera ha utilizzato una tonnellata di cioccolato, arrivato direttamente dal Madagascar. Una volta realizzati i pannelli del muro Roger li ha dipinti con colori per la pasticceria, creando un murales con scritto al centro Berlino e un arcobaleno sopra che unisce i due blocchi. Questa mattina il Muro di Berlino di cioccolato è stato abbattuto, nell’ambito di un evento pubblico che ha attirato centinaia di persone. Ognuna di loro ha potuto portare via un pezzo del muro di cioccolato.

alt="Muro di Berlino"
Il maestro cioccolataio Patrick Roger

I significati dell’opera

L’opera è stata realizzata per essere abbattuta ed è carica di significati e richiami all’unione dell’Europa, specie in un momento come quello attuale, dove la Brexit rischia di rendere difficile il sogno di un’Europa unita. L’idea è proprio quella della condivisione. Come ha spiegato l’artista, “lo scopo era proprio quello di abbattere il muro il 9 novembre, così che tutti potessero mettere un po’ di cioccolato nelle loro borse e portare a casa un pezzo di muro”.

alt="Muro di Berlino"

Il vero Muro di Berlino aveva dimensioni enormi: era alto 4 metri e lungo più di 43 chilometri. La sua caduta è iniziata ufficialmente il 9 novembre 1989, pochi minuti dopo che la DDR aveva annunciato la fine delle restrizioni di movimento tra Est e Ovest. Le due Germanie sono rimaste separate per 28 anni, durante i quali non sono state poche le vittime che hanno tentato di ricongiungersi ai propri cari. La Germania è stata ufficialmente riunificata un anno dopo, il 3 ottobre 1990.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.