Zuppa fredda lituana con uovo è perfetta per la stagione calda

0
662

È aromatica, densa e colorata, ma soprattutto fredda e rinfrescante. La zuppa fredda lituana è un piatto di lunga tradizione e ha un ottimo sapore in questo periodo dell’anno. Non è difficile da preparare e soddisfa la vista e il palato.

Come fare la zuppa fredda lituana di barbabietole?

La base della zuppa fredda lituana è la barbabietola, preferibilmente una versione giovane, cioè la barbabietola. Esistono diverse versioni della ricetta: vengono cotti in acqua o in brodo (verdure o pollame). Ci sono anche diversi approcci alla base crema.

Fino a che punto ha un’origine lituana e fino a che punto polacca è difficile affermarlo

Certamente era noto da molto tempo nelle terre che un tempo appartenevano al Granducato di Lituania, e se lo mangiarono gli eroi del “Pan Tadeusz” di Adam Mickiewicz. L’antica cucina polacca è penetrata in Lituania e viceversa, quindi non c’è da stupirsi che questa gustosa zuppa sia apparsa nei libri di cucina tradizionali polacchi nei secoli successivi. Oggi è popolare nella regione di Sejny, dove vive la minoranza lituana, ma non solo.

Zuppa fredda lituana – una ricetta in diverse versioni

La base della zuppa fredda lituana è la barbabietola, preferibilmente una versione giovane, cioè la barbabietola. Esistono diverse versioni della ricetta: vengono cotti in acqua o in brodo (verdure o pollame). Ci sono anche diversi approcci alla base crema. A seconda della consistenza che vuoi ottenere, puoi utilizzare kefir, latticello, panna, yogurt naturale o latte acido, combinandoli in proporzioni diverse.

Torta di cioccolato alla barbabietola

Alcune ricette consigliano di aggiungere aglio o rafano

Ma non sono ingredienti obbligatori. Il succo di limone viene utilizzato in modo che la zuppa non perda il suo colore intenso e allo stesso tempo acquisisca un sapore leggermente aspro. Può essere sostituito con aceto o foglie di acetosa tritate. In passato, i colli di gamberi erano un’aggiunta alla zuppa fredda lituana, oggi sono stati sostituiti da uova sode.

Senza un uovo nella zuppa fredda lituana, non puoi andare da nessuna parte

L’uovo non solo arricchisce il gusto della zuppa fredda, ma ne diventa anche la decorazione. Sodo, tagliato a metà o in quarti, decorerà il piatto in modo appetitoso, contrastando magnificamente con la zuppa rosa e le erbe verdi. Anche se cucinare le uova sembra molto semplice, vale la pena prestare attenzione ad alcuni dettagli in modo che appaiano impeccabili. È meglio togliere le uova dal frigorifero un po’ prima, in modo che siano a temperatura ambiente – consiglia Tomasz Jokiel, esperto del marchio Jokiel Poultry Farm. Versateli con acqua fredda e mettete il fuoco a una potenza tale che l’acqua bollisca dolcemente, ma non gorgoglii eccessivamente. Il tempo di cottura dipende principalmente dalla dimensione dell’uovo.

Si può presumere che le uova

Di dimensione S vengano cotte per circa 8 minuti dal momento in cui l’acqua inizia a bollire, la dimensione M impiega circa 9 minuti e la dimensione L – fino a 10 minuti. Ricordarsi di non cuocere le uova troppo a lungo, perché attorno al tuorlo potrebbe apparire un bordo scuro. Dopo aver fatto bollire le uova, fatele raffreddare. Tuttavia, non aspettiamo che si raffreddino completamente prima di sbucciarle, perché le uova fredde sono peggio da sbucciare.

Ingredienti:

  • 500 ml di brodo vegetale o di pollame
  • 400 g di kefir
  • 400 g di panna 12%
  • 2 mazzi di barbabietola
  • 3 cetrioli macinati
  • 5 ravanelli
  • 4 uova M o L Jokiel Poultry Farm
  • 2 cucchiai di erba cipollina tritata
  • 2 cucchiai di aneto tritato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • sale pepe

Esecuzione: zuppa fredda lituana

  1. Lavare la barbabietola, tagliare la barbabietola, sbucciarla e tagliarla a fettine.
  2. Tritare i gambi e le foglie.
  3. Preparare il brodo e poi metterci le barbabietole tagliate a fettine.
  4. Cuocete per circa 10 minuti, fino a quando saranno teneri.
  5. Aggiungere le foglie tritate e cuocere per altri 5 minuti.
  6. Aggiungere il succo di limone e farlo raffreddare, mentre taglia a cubetti cetrioli e ravanelli.
  7. Cospargete di sale le verdure tritate e lasciate da parte per 10 minuti.
  8. Unire il brodo di barbabietole raffreddato con kefir e panna.
  9. Quindi aggiungere le verdure fresche tritate, l’aneto e l’erba cipollina.
  10. Condire con sale e pepe.
  11. Amalgamate il tutto e mettete in frigo.
  12. Serviamo la zuppa fredda fredda, non scaldarla.
  13. Prima di servire, lessate le uova sode, tagliatele a metà e disponetele in ogni piatto.
  14. Cospargete il tutto con aneto fresco ed erba cipollina.
Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.