Funghi porcini al tamari con insalata di spinaci freschi

0
271

I funghi porcini bal tamari può essere un delizioso pranzo leggero ma funziona anche come un antipasto fresco e insolito. Ecco come si prepara!

I funghi porcini al tamari

funghi porcini sono un’ampia famiglia di funghi appartenente al genere Boletus.
I micologi ne hanno individuato e classificato fino a 12 specie differenti.
La più conosciuta è la Boletus Edulis, appunto il comune porcino. Ovviamente, parlare in maniera organica dell’intero mondo dei funghi richiederebbe una trattazione molto lunga e complessa.Al di là della tipologia di porcino raccolta, la preparazione in cucina di questi funghi prevede innumerevoli ricette. Si tratta di un pilastro della tradizione culinaria italiana e può essere cucinato in diversi modi, e per questa ricetta vi proponiamo i funghi porcini del castagno.

La salsa tamari

Il tamari (o miso-damari come è chiamato nella regione di Chubu, la principale produttrice del tamari) è una salsa di soia giapponese, una varietà di shoyu poco salata e dal sapore forte. È tradizionalmente usata per condire il riso e i piatti a base di verdua. Ha numerosi tipi di fermenti che favoriscono la digestione aumentando la secrezione dei succhi gastrici, rinforza inoltre la flora batterica intestinale. Viene utilizzato come un integratore alimentare, poiché contiene proteine, enzimi, vitamine (sembra anche la preziosa B12) e altri oligoelementi.

Pappardelle profumate ai funghi porcini

Ingredienti

  • 10 funghi di castagno, senza gambo
  • 150g di tamari
  • 200 ml di acqua
  • 30g di paprika affumicata calda
  • 50g di anacardi
  • 50g di semi di lino macinati
  • 1busta di lievito alimentare
  • 75g di tofu silken
  • 1 porzione di miso bianco
  • sale marino q.b.
  • 25g di foglie di basilico
  • 2g aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 12g di noci
  • mezzo bicchiere di succo di limone
  • 2 manciate di spinaci
  • 1 pannocchia di mais (potete grigliare il mais e poi tagliarlo, o mangiarlo crudo, è delizioso in entrambi i casi)
  • 2 manciate di mini pomodori plum, dimezzati
  • 4 cipollotti, tritati finemente
  • Una manciata di foglie di coriandolo, tritate finemente
  • Succo di limone

Procedimento per i funghi porcini al tamari

  1. Preriscaldare il forno a 220° gradi
  2. Funghi – Mettere il tamari, l’acqua e la paprika in un contenitore, aggiungere i funghi, mettere il coperchio e scuotere in modo che i funghi siano coperti dal liquido.
  3. Marinare per 15 minuti.
  4. Cuocere in forno per 10 minuti. Lasciare raffreddare.
  5. Salsa di anacardi – Frullare gli anacardi, il lino, il lievito nutrizionale, il tofu, il miso e il sale, usando l’accessorio tritatutto di un frullatore a immersione ad alta velocità.
  6. Potrebbe essere necessario lasciarli riposare e ammorbidire per qualche minuto e poi frullarli nuovamente per ottenere una salsa liscia.
  7. Pesto – Frullare il basilico, l’aglio, l’olio, le noci e il succo di limone fino ad ottenere un composto omogeneo.
  8. Insalata – Unire gli spinaci, i pomodori, il mais, i cipollotti e le foglie di coriandolo. Aggiungere un po’ di olio, succo di limone e sale a piacere.
  9. Mettere l’insalata sul piatto, coprire con i funghi con la salsa di anacardi e il pesto.
Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.