Sarà Catania con le sue bellezze e specialità gastronomiche la protagonista di una puntata speciale di A Taste of Italy, trasmissione di enogastronomia che va in onda in Inghilterra su Channel 4. La conduttrice e famosa chef britannica Nisha Katona ha registrato quest’appuntamento in Sicilia nelle scorse settimane con la collaborazione dell’etnea Film Commission, e l’appuntamento televisivo è in programma per l’inizio del 2021. Lo show è stato realizzato nelle zone più suggestive e accattivanti della città catanese, a partire dal centro storico e passando per la rinomata Pescheria.

Allo scopo di far conoscere le bellezze storico-culturali e culinarie di Catania, la presentatrice-chef è approdata anche a Castello Ursino, a Palazzo della Cultura fino a Piazza Duomo. La cuoca britannica si è recata in diverse pasticcerie e locali di enogastronomia per mostrare al pubblico alcune specialità della cucina etnea, a partire dagli apprezzati cannoli di ricotta, passando per i dolci al pistacchio e le paste di mandorla. Inoltre si è soffermata sugli arancini e cipolline, fritture di pesce e alici marinate, per finire con le minnuzze di Sant’Agata, delle cassatine che vengono preparate soprattutto in occasione della festa dedicata alla Santa Patrona della città.

Cannolo: dolce tipico della Sicilia.

Nisha Katona ha anche avuto modo di incontrare e intervistare Lello Favuzzi, brillante chef di origini catanesi che attualmente lavora in un importante ristorante di Londra.

A Taste of Italy, la conduttrice Katona: «Catania è una città molto viva»

Raggiunta dall’Ansa, Nisha Katona non ha nascosto di avere Catania nel cuore ormai da circa vent’anni, ovvero da quando l’ha visitata insieme al marito. Rispetto ad allora, ha affermato di averla ritrovata «ancora più bella e sicura», sottolineando l’ospitalità dei cittadini e complimentandosi per il Barocco che sfoggiano alcuni suoi monumenti ed edifici storici. Infine ha rivelato che l’aspetto che le piace di più della città siciliana è che risulta una realtà «molto viva».

Ricetta siciliana Pane e Panella

Catherine Mann, regista di A Taste of Italy, ha spiegato che la produzione della trasmissione ha puntato sulle città italiane meno conosciute dagli inglesi (per questo motivo non si sono concentrati su Milano o Roma), e Catania rientra indubbiamente tra le bellezze della penisola spesso sottovalutate dai turisti britannici.

A Taste of Italy mostrerà anche le immagini della Pescheria di Catania.

Proseguendo nelle sue affermazioni, Mann ha raccontato com’è stata girata la puntata dello show enogastronomico di Channel 4 tra le strade di Catania. Innanzitutto sono partiti dalla Pescheria dove Nisha Katona ha avuto modo di fare una passeggiata tra i banchi dei venditori, ha potuto chiacchierare con dei pescatori, quindi ha provato il pesce crudo e alcune specialità locali. La chef ha poi acquistato dei prodotti del posto che sono fondamentali per preparare dei piatti tipici catanesi, come ad esempio le melanzane. La regista ha quindi elogiato Catania, dicendo che ha colpito l’intera troupe per la sua vivacità e dinamicità: «Sarà per la presenza del porto – ha detto – ma davvero sembra che tutto il mondo sia qui».

Facebook Comments