Pizza di verdure ai peperoncini Chipotle e Ancho

0
423

Voglia di pizza sana? Sono sempre in vena, così ho combinato questo con la creazione di una ricetta utilizzando i miei ingredienti piccanti preferiti. I peperoncini secchi Chipotle Mora e Ancho Poblano. Su una scala di calore del peperoncino da 1 a 5, i chipotle sono un 4 perché sono sia affumicati che piccanti, mentre gli ancho sono un 1, aggiungendo un sapore dolce e fruttato.

Pizza di verdure:”piccante” al punto giusto

Per la pizza di verdure, sono necessari i Il chipotle o chilpotle, è un tipo di peperoncino affumicato utilizzato nella cucina messicana. Si ottiene sottoponendo a un lungo processo di affumicatura dei peperoncini, piccanti, di varia specie, principalmente della varietà “jalapeño”. Il chipotle esiste in commercio in tre diverse forme. E gli Ancho è il nome che prende una volta seccato un peperoncino messicano poco piccante, il Poblano (dalla regione di Puebla). E’ uno dei peperoncini più tipici della cucina messicana e del sud degli Stati Uniti.

Ricetta: Pizza al ramen: la nuova variante viene da Taiwan

Ingredienti per la pizza

  • 125g di farina ’00
  • 125g di farina integrale forte
  • 1/2 cucchiaino di lievito attivo secco
  • 4g di peperoncino chipotle mora essiccato tagliato molto finemente
  • 5g di sale rosa dell’Himalaya (o sale da cucina)
  • 150ml di acqua calda
  • 12 pomodori ciliegia
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio grande
  • 7g di peperoncino ancho poblano
  • 1/2 tazza di acqua
  • 2 cucchiai di aceto balsamico

Attrezzatura

  • Robot da cucina con lama per impasto
  • Pietra o vassoio per pizza
  • Tazze graduate
  • Cucchiai dosatori
  • Padella

PREPARAZIONE PIZZA: per 2 porzioni

  1. Aggiungere tutte le farine, il lievito, il sale e la mora di chipotle nel robot da cucina con la lama per la pasta e accendere.
  2. Versare l’acqua in un filo costante fino a quando l’avrete usata tutta e l’impasto sarà diventato una palla.
  3. Impasta e allunga l’impasto e forma una palla, mettila in una ciotola profonda che ha avuto una leggera spolverata di farina sul fondo, coprila con pellicola trasparente e lasciala riposare a temperatura ambiente per 10 minuti.
  4. Una volta riposato, toglierlo dalla ciotola e impastare di nuovo per 10 secondi – questo aiuta a sviluppare il sapore e il glutine.
  5. Dividere in 2 palline di pasta lisce e di uguali dimensioni e metterle in una teglia profonda, leggermente spolverata di farina.
  6. Assicuratevi che la teglia sia abbastanza grande per farle stendere fino al doppio della loro dimensione, perché quando il glutine si rilassa, si stenderanno in una certa misura.
  7. Lasciate riposare a temperatura ambiente per tutta la notte, o se avete molta fretta, almeno otto ore! Io non lascio la mia in un posto molto caldo come l’armadio per l’aria perché ho scoperto che può asciugarsi e formare una ‘pelle’ all’esterno.
  8. Il tempo di riposo dell’impasto è idealmente 24 ore, ma 48 ore è il massimo.
  9. Mettete nel vostro robot da cucina i pomodori, la cipolla, l’aglio e l’ancho poblano, per 10-20 secondi per romperli in piccoli pezzi, e versate nella vostra padella.
  10. Aggiungere l’acqua, l’aceto balsamico e cuocere a fuoco medio per 12-15 minuti per far intensificare i sapori, mescolando di tanto in tanto. È pronto quando il liquido in eccesso è stato assorbito ma è ancora umido; non lasciare che si asciughi e si attacchi alla padella.
  11. Accendi il forno al massimo per riscaldare la pietra per la pizza se ne hai una, altrimenti 220c se stai usando una teglia per pizza.
  12. Iniziate ad aggiungere la salsa e i tuoi condimenti preferiti sulla pasta.
  13. Mettere in forno per circa 8 minuti o 10-12 minuti (tienilo d’occhio per assicurarti che non si cuocia troppo in cima)
Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.