Gnocchi soffici a goccia per la zuppa o lo stufato

0
445

Forse più riconoscibili nel contesto, questi soffici gnocchi a goccia sono facili da far cadere nella zuppa o nello stufato e risultano piuttosto che gustosi. Gli gnocchi assumeranno colore e sapore alla zuppa/stufato in cui sono cotti. E infine puoi guarnire gli gnocchi con pepe nero appena macinato o erbe fresche per un pasto sicuro di conforto e piacere.

Di cosa sono fatti questi gnocchi fatti in casa?

Gli gnocchi fatti in casa richiedono solo una manciata di ingredienti:

  • Il burro non salato fornisce sapore e tenerezza
  • Farina per tutti gli usi
  • Il lievito in polvere fa lievitare gli gnocchi, facendoli gonfiare
  • Sale kosher
  • Pepe nero appena macinato: un ingrediente opzionale che può essere facilmente omesso o sostituito con un altro condimento secco che si abbina bene alla zuppa o allo stufato.
  • Latte: il latte intero è l’opzione migliore in questo caso, ma l’1% funziona anche in un pizzico.

Qual è il segreto per buoni gnocchi?

Gli gnocchi a goccia, come la maggior parte degli gnocchi, possono essere fastidiosi se non hai familiarità con la loro preparazione. Sebbene il metodo per realizzarli sia semplice, alcuni accorgimenti ponderati e note mentali aiutano davvero a garantire che siano soffici, teneri e leggeri ogni volta:

  • Non mescolare troppo l’impasto: la miscelazione eccessiva svilupperà ulteriormente il glutine, creando un gnocco duro o gommoso.
  • Assicurati che la tua zuppa/stufato sia bella e calda: una base troppo fredda non fornirà l’ambiente giusto per cuocere a vapore.
  • Assicurati che il coperchio della pentola sia ben aderente: il vapore che si accumula coprendo la pentola è ciò che cuoce gli gnocchi.
  • Non bollire o mescolare: bollire e mescolare vigorosamente faranno sfaldare gli gnocchi.

Zuppa di noodle di manzo Hue (specialità vietnamita)

Il tempo di cottura, dipende dalle dimensioni

Questi gnocchi, fatti cadere nella zuppa/stufato caldo in cucchiai rotondi, impiegano dai 10 ai 13 minuti per cuocerli in un liquido bollente coperto ermeticamente. L’uso di un coperchio di vetro ti permetterà di vedere gli gnocchi gonfiarsi e salire mentre cuociono a vapore nella pentola. Uno stuzzicadenti che esce pulito è un buon indicatore di uno gnocco completamente cotto, ma il modo migliore è semplicemente tagliarlo in uno gnocco per assicurarsi che il centro non sembri crudo o pastoso. Fare attenzione a non cuocere troppo gli gnocchi, poiché la cottura eccessiva può causare gnocchi pesanti e densi o gli gnocchi inizieranno a rompersi.

Indicazioni:

  • Serve da 4 a 6 porzioni, fa circa 12 gnocchi
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: Da 11 minuti a 16 minuti
  • TEMPO DI CUCINARE: Da 10 minuti a 13 minuti

INGREDIENTI:

Zuppa cotta o stufato, come la zuppa di pollo
2 cucchiai burro non salato
1 1/3 tazze Farina per tutti gli usi
2 1/2 cucchiaini di lievito in polvere
1 cucchiaino sale kosher
Pizzico di pepe nero macinato fresco, più altro per servire (facoltativo)
2/3 tazza più 1 cucchiaio di latte intero o 2%.
Erbe fresche, per servire (facoltativo)

ISTRUZIONI:

  1. Aggiungi abbastanza stufato o zuppa per alzare i lati di una pentola.
  2. Coprite e portate a bollore a fuoco medio-alto, mescolando di tanto in tanto.
  3. Nel frattempo preparate l’impasto degli gnocchi.
  4. Metti 2 cucchiai di burro non salato in una piccola ciotola adatta al microonde e cuoci nel microonde finché non si scioglie, circa 30 secondi.
  5. Metti 1 1/3 tazze di farina per tutti gli usi, 2 1/2 cucchiaini di lievito in polvere, 1 cucchiaino di sale kosher e un pizzico di pepe nero appena macinato se lo usi in una ciotola media e sbatti con una forchetta per unire.
  6. Aggiungere il burro fuso alla miscela di farina e utilizzare la forchetta per mescolare fino a quando non si saranno ben amalgamati, si formeranno dei piccoli grumi e il composto inizierà a somigliare a sabbia bagnata.
  7. Non mescolare troppo.
  8. Fare una fontana al centro del composto.
  9. Versare 2/3 di tazza più 1 cucchiaio di latte intero o 2% nel pozzo.
  10. Usando la forchetta, iniziate a incorporare il latte nella miscela di farina fino a quando non sarà appena amalgamato con alcuni pezzetti asciutti rimasti.
  11. Passando a una spatola flessibile, raschia bene la ciotola per incorporare gli ultimi pezzi asciutti della miscela di farina.
  12. Il composto risulterà un po’ ispido e grumoso.
  13. Non mescolare troppo.
  14. Lasciare riposare il composto per 5-10 minuti in modo che la farina possa idratarsi.
  15. Se la zuppa/stufato sta bollendo vigorosamente, ridurre il fuoco quanto necessario per mantenere l’ebollizione costante.
  16. Usando una paletta per biscotti delle dimensioni di un cucchiaio, un cucchiaio o due cucchiai, fai cadere i cucchiai rotondi della miscela di gnocchi nella zuppa/stufato.
  17. Per le zuppe con brodo, gli gnocchi affonderanno sul fondo e galleggeranno su.
  18. Ridurre il fuoco per mantenere la cottura a fuoco lento.
  19. Coprire e cuocere fino a quando gli gnocchi non si gonfiano, sono cotti e uno stuzzicadenti inserito al centro di uno gnocco esce pulito, da 10 a 13 minuti.
  20. Guarnire con altro pepe nero macinato fresco ed erbe aromatiche fresche, se lo si desidera.

NOTE SULLA RICETTA:

Suggerimenti generali: nella maggior parte dei casi, gli gnocchi addensano il brodo della zuppa o si stufano leggermente. A seconda delle tue preferenze, potresti prendere in considerazione l’aggiunta di un tocco di liquido extra alla zuppa o allo stufato per mantenerne il brodo. Conservazione: la zuppa di gnocchi avanzata può essere refrigerata in un contenitore ermetico per un massimo di 3 giorni.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.