Ci stiamo avvicinando alla stagione autunnale e con l’inizio dei primi freddi tra le verdure che troveremo maggiormente in vendita comincerà ad esserci il cavolfiore. Si tratta di un vegetale che ha diverse proprietà benefiche ed è utile anche nei piani alimentari dietetici poiché ha un basso apporto calorico (25 kcal per 100 grammi). Nonostante ciò, ci sono alcune persone (soprattutto i più piccoli) che non amano tanto questo vegetale e preferiscono non mangiarlo. La ricetta del cavolfiore al formaggio e pangrattato piccante può essere una variante utile per consumare questo importante prodotto della natura tipico dell’autunno-inverno.

Pesto di melanzane: ricetta facile e veloce

Ricordiamo che i cavoli sono ricchi di sostanze nutritive come potassio, fosforo, calcio, ferro, vitamina C e acido folico. È un alimento indicato per chi soffre di diabete perché le sue caratteristiche consentono di tenere al meglio sotto controllo il livello degli zuccheri nel sangue. Inoltre, stando ad alcune ricerche statunitensi, sarebbe efficace per prevenire alcune forme tumorali come il cancro al colon, ma anche altre problematiche come anemia e ulcera. Secondo altri studi scientifici può essere un valido alleato per tenere lontano il cancro alla prostata.

Le proprietà benefiche del cavolfiore.

Dopo aver elencato brevemente alcune delle proprietà benefiche di questo vegetale, vediamo qual è la ricetta e come si prepara il cavolfiore al formaggio e pangrattato piccante.

Cavolfiore al formaggio e pangrattato piccante: ingredienti e preparazione

Il protagonista di questa ricetta è ovviamente il cavolfiore. Dunque è importante acquistarne uno che sia al punto giusto di maturazione per avere un sapore equilibrato ed un’ottima resa in cucina. Quando si compra questa verdura, bisogna fare attenzione che sia ben chiusa, compatta, senza macchie e con una infiorescenza soda. Queste caratteristiche sono indice di freschezza e qualità. Invece, soprattutto se si nota la presenza di piccole macchie sulla superficie, vuol dire che la conservazione non è stata delle migliori e che l’alimento non è di recente coltura.

Come si acquista un buon cavolfiore.

Andiamo adesso a scoprire come si cucina il cavolfiore al formaggio e pangrattato piccante.

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore di grandezza media tagliato a cimette (almeno 3 tazze piene)
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata
  • sale e pepe nero
  • 90 grammi di prosciutto (da omettere se si è vegetariani)
  • 1 tazza di pane finemente spezzettato o tritato
  • 2 cucchiai di origano
  • 1/2 cucchiaino di fiocchi di peperone rosso tritati
  • 2 cucchiai di burro salato
  • 2 cucchiai di farina
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino chipotle in polvere
  • 1/2 cucchiaino di cipolla tritata
  • 1 tazza e mezzo di latte intero
  • 1 tazza di formaggio Cheddar grattugiato
  • 1 tazza di formaggio Gouda grattutiato
  • 2 foglie di timo fresco

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 200° C. Intanto, in una teglia, lavorate il cavolfiore con 2 cucchiai di olio, la paprika e un pizzico di sale e pepe. Spostate il composto su un lato della padella, quindi nello spazio rimasto libero andate a condire il pane con 2 cucchiai di olio, l’origano e un po’ di sale. Adagiate quindi il prosciutto intorno al pane. Lasciate cuocere il tutto in forno per una decina di minuti, o almeno fino a quando non vi accorgerete che il prosciutto è diventato leggermente croccante. Il cavolfiore va lasciato in cottura per altri 5-10 minuti, fino a quando non sarà diventato tenero.

Sbriciolate il pane e il prosciutto con le mani o, in alternativa, potete usare un robot da cucina. Quindi condite con i fiocchi di peperone rosso e lasciate riposare.

A questo punto dovete preparare la salsa al formaggio. Iniziate a sciogliere il burro in una padella a fuoco medio, poi aggiungete la farina, il peperoncino e la cipolla. Fate scaldare per appena un minuto, quindi versate il latte e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Condite con sale e pepe e poi portate ad ebollizione lentamente, tenendo il fuoco basso. Andate quindi ad unire i formaggi già tritati e poi completate con il cavolfiore. Lavorate l’impasto per circa 3-5 minuti mentre continuerà a cuocere. Al termine della cottura potete dare un pizzico di gusto in più con il timo. Prima di servire in tavola, ricoprite il cavolfiore alla crema di formaggio con il pangrattato piccante che avete preparato prima.

Facebook Comments