Il pesto di melanzane può essere usato per condire la pasta ma anche sui crostini, sulle bruschette, oppure per accompagnare carni o zuppe.

Pesto di melanzane in vasetto di vetro
Pesto di melanzane

Con pochissime calorie (circa 18 ogni 100gr) e una buona quantità di fibre la Melanzana è un degli alimenti principali della nostra tavola in questo periodo.

Le virtù depurative che le vengono attribuite vanno associate a una favorevole attività rispetto alla salute del fegato (aiuterebbe anche nella secrezione della bile), e alle capacità diuretiche dovute anche alla grande quantità d’acqua che contiene.

Valori nutrizionali
Su cento grammi, una melanzana è composta per più di 90 grammi d’ acqua. Il minerale più presente è il potassio; in minori quantità ci sono fosforo, sodio e calcio. Tra le vitamine, le più presenti sono quelle del gruppo B, oltre alle vitamine A e C.


La medicina popolare le riconosce anche attività antinfiammatorie; tradizionalmente, le foglie della pianta venivano usate, in preparazioni particolari, contro ascessi ed emorroidi.
La buccia può essere consumata ed è una buona fonte di sostanze nutritive.

Versatile e veloce da preparare

Molto versatile, il pesto di melanzane, perchè oltre a rappresentare un condimento per la pasta facile e veloce, si presta anche per altre preparazione. Oltre da spalmare sui crostini bruschette, provate a farcire con il pesto di melanzane involtini di carne oppure spalmatelo in mezzo ai panini. .

L’ingrediente principale del mio pesto di melanzane qui di seguito sono le mandorle, altro frutto della mia terra: per una versione ancora più golosa potete aggiungete anche un paio di cucchiai di ricotta, qualche cappero e qualche pomodorino ciliegino o Pachino. Rimarrete stupefatti dal perfetto equilibrio creato!

Ingredienti:

  • 1 kg di melanzane scure
  • 50 g di mandorle
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di grana o parmigiano grattugiato
  • 15 g di pinoli o noci
  • 4 o 5 foglie di basilico o menta
  • sale, pepe, noce moscata
  • 1 peperoncino (opzionale)
  • circa 30 ml di acqua

Preparazione:

Per preparare il pesto di melanzane, per prima cosa lavate le melanzane sott’acqua corrente e poi asciugatele con carta assorbente.

Eliminate il picciolo e tagliatele in due per il lungo e mettetele su una teglia ed infornate a 200° per circa 25 minuti e finchè la polpa diventa morbida.

Tirate le melanzane fuori dal forno e lasciatele raffreddare.

Ricavate con un cucchiaio la polpa interna, poi setacciatela con una forchetta su di un colino in modo che perda l’acqua.

Prendete un mixer e mettete dentro le mandorle ed i pinoli (o noci) e tritateli finemente.

Aggiustate di sale e spolverate un pizzico di pepe e di noce moscata.

Il pesto di melanzane è pronto, sentirete quant’è buono!

Se ti piace questa ricetta e vuoi provare altre ricette con le melanzane puoi provare anche le nostre pizzette di melanzane: ecco la ricetta https://www.notiziedigusto.it/un-antipasto-sfizioso-e-leggero-pizzette-di-melanzane/

Buon Appetito!



Facebook Comments