Primi Piatti,  Puglia,  Ricette

La ricetta del primo piatto di pesce – Linguine ai ricci di mare: piatto delicato e saporito

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Le linguine ai ricci di mare sono un primo piatto di pesce profumato e dal sapore deciso, una ricetta semplicissima e pronta in pochi minuti.

I ricci di mare, oltre ad essere belli da vedere, sono anche ottimi da mangiare ma, come sempre quando abbiamo a che fare con il pesce e i crostacei, dobbiamo fare attenzione alla freschezza! Durante i caldi giorni estivi, le pescherie sono prese d’assalto e non c’è niente di meglio di un buon piatto di pasta fresco e profumato, magari da condividere con i vostri amici. Preparare le linguine ai frutti di mare è semplicissimo: vediamo passo passo come farle senza errori partendo proprio dalla pulizia di questi scrigni ricchi di sapore!

Come preparare le linguine ai ricci di mare

Pulite i vostri ricci di mare: indossate dei guanti monouso, sciacquate i ricci di mare sotto acqua corrente e, con l’apposito apriricci, aprite la calotta superiore (1). All’interno dei ricci troverete la polpa e le uova di colore arancione vivo: prelevatele con un cucchiaino e tenetele da parte. Cuocete le linguine in abbondante acqua leggermente salata e scolatele al dente (2).

Preparate il condimento della vostra ricetta mentre la pasta cuoce: pulite uno spicchio di aglio, tagliatelo a metà ed eliminate l’anima. Tritate grossolanamente un ciuffo di prezzemolo ed un peperoncino secco. Versate un filo di olio evo in una padella antiaderente, unite l’aglio, il prezzemolo e il peperoncino e fate soffriggere per due minuti. Trascorso questo tempo unite le linguine, le uova dei ricci di mare ed un mestolo di acqua di cottura (3). Saltate per due minuti e servite subito le vostre linguine magari con un bel bicchiere di vino bianco fresco.

Consigli

Per non perdere il sapore della polpa e delle uova dei ricci di mare è molto importante aggiungerli solo alla fine prima di saltarle con la pasta: non devono cuocere per più di un minuto!

Potete servire le vostre linguine con del prezzemolo fresco o con un a spolverata di pan grattato!

Varianti

Potete arricchire le vostre linguine con qualche pomodorino fresco: tagliateli a metà e fateli cuocere per qualche minuto insieme all’aglio prima di unire i ricci e la pasta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *