Torta vegetariana: colorata, buona e salutare

0
236

Con la ricetta della torta vegetariana, è un’opzione semplice che funziona bene con le tue proteine ​​preferite per colazione, brunch, pranzo o cena.

Ravviva i pati con la torta vegetariana

È facile cadere in una routine di broccoli al vapore o insalata di iceberg, che alla fine diventa poco interessante e monotona. Quando hai bisogno di qualcosa di veloce, si possono preparare in anticipo e poi goderne durante la settimana. Questa è una ricetta semplice che funziona in base al tuo programma, sia che tu cuocia la torta di verdure in anticipo o che la cucini subito prima di essere pronta per servirla. Ha un ottimo sapore caldo, a temperatura ambiente o anche appena uscito dal frigorifero.

Puoi servire la torta vegetariana, anche come contorno

Con bistecca, pollo al girarrosto, pesce alla griglia o filetto di maiale arrosto. Potrebbe essere usato al posto di un’insalata o di un’altra verdura verde al vapore. Questa versione di pasta sfoglia potrebbe fare al caso tuo, e davvero non potrebbe essere più semplice.

Polpette vegetariane di patata dolce e fagioli neri

La chiave è usare un’ampia varietà di verdure

Questo darà molto sapore alla tua torta prima di aggiungere la salsa di formaggio. Cerca di includere quanti più colori possibili nella tua torta perché hanno un bell’aspetto, un ottimo sapore e sono pieni di diverse vitamine.

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta sfoglia, rotonda o rettangolare, a scelta
  • Verdure di stagione a scelta, affettate finemente (Es: carote, porri, cipolla, peperoni, zucchine, ecc…)
  • Un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchiere d’acqua
  • Sale e pepe q.b.

Per la salsa

  • 80 gr di burro
  • 30 gr di farina
  • 60 ml di latte o brodo
  • Un pizzico di paprica
  • Sale e pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • 150 gr di cheddar

COME FARE LA TORTA VEGETARIANA

  1. Preparare le verdure: mettere una padella grande o una padella a fuoco medio.
  2. In un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, soffriggete le carote, i porri e la cipolla, ecc… fino a renderli morbidi e iniziando a caramellare.
  3. Coprite con un coperchio e spruzzateci sopra un po’ d’acqua.
  4. Lasciar cuocere fino a quando saranno ben cotti (verificate la morbidezza bucando con un coltello affilato).
  5. Mettere da parte e cospargere di sale e pepe.
  6. Costruire la salsa al formaggio: Per fare un roux, sciogliere il burro in una casseruola e sbattere nella farina.
  7. Unite e sbattere il latte o il brodo fino a che liscio.
  8. Lasciare sobbollire, abbassando la fiamma, fino a quando la salsa non sarà liscia e densa.
  9. Aggiungere la paprika, il pepe di Caienna, il sale, la noce moscata e il pepe a piacere.
  10. Aggiungere il formaggio cheddar grattugiato dopo averlo tolto dal fuoco.
  11. Mescolare la salsa con le verdure cotte.
  12. Nota: Se volete fare delle mini pot pie, trasferite il ripieno in coppette individuali o in un unica pirofila.
  13. Versare il composto di verdure e salsa sulla pasta sfoglia.
  14. Spennellare la pasta con del latte, arricciare i bordi e praticare alcuni fori in superficie per fungere da prese d’aria.
  15. Cuocere: per 20-30 minuti, o fino a quando la pasta non sarà dorata e gonfia, in un forno preriscaldato a 180 ° gradi.
  16. Prima di servire, togliere la teglia dal forno e lasciarla riposare per 5-10 minuti.
Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.