Torta in padella di polenta al miele con pere

0
517

Questa torta in padella, ti dà un enorme guadagno con il minimo sforzo. È una bellezza: una torta dorata, intarsiata con fette di pera caramellate, servita con fascino rustico proprio nella padella in cui è cotta.

Ricetta della torta in padella

Ha un sapore paradisiaco: tenero ma strutturato con farina di mais (polenta), tempestato di pezzetti di pera dolce e al profumo di miele, vaniglia e limone. Tutto questo, è facile da preparare come una serie di muffin: sbattere gli ingredienti secchi e umidi in ciotole separate, quindi mescolarli insieme, aggiungere la pera tritata e versare la pastella nella padella unta d’olio. Disponete sopra le fettine di pera, spolverizzate con lo zucchero e infornate. Questo è tutto.

Purè di carote, pere e formaggio 

Prima di prepararlo, un fattore che merita un po’ di attenzione in più

E’ l’utilizzo di pere perfettamente mature. Vuoi che le pere cedano alla pressione quando spingi con il pollice verso il collo vicino allo stelo. Raramente li trovo così al mercato, quindi li compro sodi e li metto in un sacchetto di carta sul bancone della cucina per alcuni giorni per ammorbidirli. Una volta che le pere avranno raggiunto la giusta tenerezza, si conserveranno in frigorifero per altri giorni. Quindi è meglio pianificare qualche giorno in anticipo prima di farlo per assicurarti che le pere che usi siano al loro meglio dolce e succosa.

Indicazioni

  • Tempo attivo: 15 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Porzioni: 10

Ingredienti

  • 1 tazza (125 grammi) di farina per pasticceria integrale o farina integrale bianca
  • 1/2 tazza (80 grammi) di farina di mais gialla a macinatura media
  • 1 1/2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 1/4 cucchiaino di sale fino
  • 1/2 tazza (120 ml) di olio extravergine di oliva, più altro per spennellare la padella
  • 1/2 tazza (170 grammi) di miele delicato, come trifoglio o fiori d’arancio
  • 2 uova grandi
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata finemente
  • 2 pere mature di media consistenza (397 grammi in totale), come Bosc, Bartlett o Anjou
  • 2 cucchiaini di zucchero grezzo

Preparazione della Torta in padella di polenta al miele con pere

  • Posizionare una griglia al centro del forno e preriscaldare a 200° gradi.
  • Spennellare una padella in ghisa o un’altra padella antiaderente con olio (vedi NOTA sotto).
  • In una ciotola media, sbatti insieme la farina, la farina di mais, il lievito e il sale fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • In un’altra ciotola media, sbatti insieme l’olio d’oliva, il miele e le uova fino a quando non saranno ben incorporate.
  • Sbattere la vaniglia e la scorza di limone, quindi aggiungere la miscela di farina in tre aggiunte, mescolando per incorporare dopo ciascuna.
  • Sbucciate, tagliate a metà e private del torsolo una delle pere, poi tagliatela a pezzi da 1/2 cm e incorporatela alla pastella.
  • Trasferisci l’impasto nella padella.
  • Dimezzare, togliere il torsolo e affettare sottilmente l’altra pera. (Puoi lasciare la buccia se la buccia è sottile e tenera, oppure puoi sbucciare la pera prima di affettarla.).
  • Disporre le fette di pera sopra la pastella, quindi spolverizzare con lo zucchero.
  • A seconda delle dimensioni delle pere, potrebbero rimanervi qualche fetta; gustateli come prelibatezze da cuoco.
  • Cuocere per 30-45 minuti, controllando dopo 30 minuti (vedi NOTA sotto), o finché la torta non sarà dorata e uno stuzzicadenti infilato al centro esce pulito.
  • Fate riposare la torta in padella per 10 minuti o fino a quando non sarà completamente fredda, poi tagliatela a spicchi e servite.

Conservazione:

Coprire leggermente e conservare in frigorifero per un massimo di 3 giorni.

NOTA:

Questa torta cuoce più velocemente se fatta in una padella di ghisa, quindi se la fai in una padella antiaderente, potrebbero essere necessari 45 minuti interi.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.