Torta al caramello, cannella e banana

0
244

Questa torta al caramello, è assolutamente da preparare e provare, in ogni stagione. Ecco come farla, passo dopo passo!

Un’altra ricetta anti spreco: la torta al caramello

Per utilizzare le banane troppo mature per essere mangiate nel cesto della frutta. Ho fatto una versione molto gustosa con cannella e mou al burro salato fatto in casa e l’ho decorata con delle chips di banana (ma potete decorarla come volete).

Frullato di banane e mirtilli: ricetta tradizionale e vegana

Ricetta: Torta al caramello di banana e cannella

  • Dosi per 6 persone
  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 10 minuti

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 200g di zucchero
  • 1 cucchiaino di vaniglia liquida
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 200g di burro fuso
  • 200g di farina
  • 1 pacchetto di lievito in polvere
  • 2 banane mature
  • Per la decorazione:
  • caramello al burro salato
  • patatine fritte alla banana

Istruzioni

  1. Il giorno prima preparate il caramello, se lo volete fatto in casa seguendo le istruzioni in fondo alla pagina.
  2. Il giorno dopo, preriscaldare il forno a 200°C (forno ventilato, 2a griglia).
  3. Sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle bianche, poi aggiungere la vaniglia e la cannella e sbattere ancora.
  4. Mescolare la farina e il lievito in polvere. Con una forchetta, schiacciare le banane su un piatto e aggiungerle alla pastella.
  5. Imburrare una teglia e versarvi il composto.
  6. Cuocere in forno per circa 30 minuti.
  7. Sformare in un piatto e mettere sul tavolo.
  8. Versare il caramello al burro salato sulla torta calda (si scioglierà e si diffonderà) e adagiarvi sopra le chips di banana.

Come fare il caramello

  • ZUCCHERO
  • 350 gr
  • ACQUA TEMPERATURA AMBIENTE
  • 150 gr

Il caramello è una preparazione di base utile per decorare dolci, torte e gelati e per realizzare il croccante. Per prepararlo esistono due diverse modalità:

  1. Quella a secco, che si realizza sciogliendo lo zucchero nel pentolino, e quella all’acqua, con lo zucchero sciolto nell’acqua che evaporerà in cottura.
  2. 2) La seconda modalità è la più semplice perché, grazie all’acqua, lo zucchero si scioglie uniformemente, è quindi la ricetta ideale anche per chi è alle prime armi. In entrambe le preparazioni, una volta raffreddato, otterrete un caramello solido, per questo dovrete lavorarlo quando è ancora caldo realizzando fili o forme per le vostre decorazioni.

Preparazione

Per la preparazione utilizzate un pentolino d’acciaio con il fondo spesso, frusta o cucchiaio d’acciaio e un termometro da cucina. Il caramello deve infatti raggiungere delle temperature precise:

  • Per ottenere un caramello biondo e dal sapore più delicato, la temperatura deve essere compresa tra 156° e 165°.
  • Più bruno, e dal gusto più intenso, dovrà oscillare tra 166° e 175°, oltre queste temperature si brucerà e non sarà commestibile.
  • Per ottenere il caramello perfetto bisogna quindi seguire delle regole ben precise.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.