Senape: l’immancabile salsa da fare a casa

0
520

Ma lo sapevi che è possibile fare tu stesso una senape express? Segui la guida, è semplicissimo! Non è più una novità: la scarsità alimentare che colpisce, sopratutto la Francia da diversi mesi sta gradualmente facendo scomparire i prodotti essenziali della nostra dieta. Olio di girasole , olio di colza…

È il turno della senape

Fortunatamente, puoi farlo da solo! In una versione più naturale rispetto ai supermercati, perchè fatta in casa può anche essere arricchita a tuo piacimento. Per fare questo vi basteranno semi di senape o polvere di senape, che si trovano ancora facilmente online e nei negozi biologici. Avrai bisogno di aceto di mele , acqua, sale e polvere di senape. Mescola tutto e hai la tua salsa espressa! “ Per una consistenza più fine potete passarla al frullatore a lame fini ”, suggerisce anche il cuoco.

Non esitate a fare variazioni

Mescolatela ad esempio con curcuma e miele, in modo da ottenere “una senape alsaziana”. La ricetta tradizionale, a base di semi marroni. Se puntiamo ad una ricetta ancora più autentica, il sito della città di Digione, da cui proviene la famosa senape, propone una variante a base di semi marroni.

Storicamente si usavano i semi di senape marroni

Anche se sono adatti anche semi biondi o gialli. Inizia macinando finemente i semi. Quindi, aiutandovi con una frusta, mescolate il macinato con il vino bianco secco (o anche acqua di sorgente), poi l’aceto di vino bianco e il sale grosso. Dopo qualche minuto, quando la preparazione diventa soda, basta versare il composto in un barattolo di vetro e metterlo in frigo. “Far riposare la senape per qualche giorno prima di consumarla. Questo permetterà all’aroma di diffondersi completamente”, spiega la città di Digione.

Ingredienti per 8 persone

  • Senape in grani 200 g
  • Aceto di mele 150 ml
  • Acqua 170 ml
  • Olio extravergine di oliva 40 g
  • Zucchero di canna 80
  • Sale quanto basta

Preparazione : senape

  1. In una ciotola capiente versate i semi e aggiungete l’aceto.
  2. Lasciate in ammollo per 12 ore o fino a che tutto l’aceto è assorbito.
  3. In un ciotola versate l’acqua, scioglieteci il sale e lo zucchero.
  4. In un mixer versate i semi imbevuti di aceto e il composto precedentemente ottenuto.
  5. Frullate fino a otterrete una crema liscia.
  6. Può essere conservata in frigorifero fino al momento di essere utilizzata.
Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.