Rotolo di salsiccia affumicata e crema di formaggio

0
335

Questo rotolo di salsiccia, è come un generoso antipasto di Martedì Grasso, o come un brunch wower (termine tecnico per quando si impressiona tutti prima di mezzogiorno).

Ecco gli ingredienti per il rotolo di salsiccia

  • Salsiccia affumicata Andouille di Zatarain o salsiccia affumicata Cajun di Zatarain, oppure salsiccia di maiale perfettamente condita e speziata.
  • cipolle, pepe, sedano: tritate finemente
  • sale kosher
  • formaggio cremoso morbido e prezzemolo fresco per il ripieno
  • aglio tritato, burro fuso e prezzemolo fresco per la guarnizione
  • senape creola, senape al miele e ketchup se sei una persona a cui piace la salsa.
  • Una confezione di pasta sfoglia

Preparazione del rotolo di salsiccia

Per fare il ripieno, per prima cosa tagliate la salsiccia affumicata di Andouille di Zatarain in grossi pezzi e usate una forchetta per schiacciarla in piccoli pezzi. Questo è il modo più veloce che ho trovato per tritare grossolanamente la salsiccia.

Aggiungete i pezzetti di salsiccia e la trinità in una padella calda a fuoco medio e saltateli fino a quando sono ben rosolati e fragranti.

Mentre il composto di salsiccia si raffredda, mescolate insieme il formaggio cremoso ammorbidito e una piccola manciata di prezzemolo tritato finemente.

Questo sarà lo strato di formaggio per questa ricetta del rotolo di salsiccia.

Stendere la pasta sfoglia su una superficie leggermente infarinata,

Spalmare la pasta con la crema di formaggio ammorbidito alle erbe. Ricoprire la crema di formaggio con il composto di salsiccia raffreddato.

Dall’estremità lunga, arrotolare l’impasto in una bobina stretta, terminando il rotolo con la cucitura verso il basso per permettere al peso del rotolo di sigillarlo.

Usare un coltello affilato per tagliare il tronco gigante in 12 porzioni uguali.

Questi rotoli saranno belli e accoglienti su una teglia bordata, anche se io preferisco la forma rettangolare e i lati di una teglia tradizionale.

Lasciate riposare e lievitare i panini a temperatura ambiente mentre il forno si preriscalda a 210 gradi.

Cuocete, fino a quando saranno dorati e sfrigolanti.

Mentre i panini cuociono, sciogliete insieme burro e aglio e mescolate con prezzemolo fresco.

Cospargete con qualche scaglia di parmigiano

Salsiccia e peperoni in padella vegani

Rotolo di salsiccia con pasta di patate

Per l’impasto di patate:

  • 1 tazza (175 grammi) di purè di patate senza condimenti, caldo o a temperatura ambiente, leggermente imballato (circa 1 patata media o grande), acqua bollente riservata
  • 2 cucchiaini e mezzo (1 confezione) di lievito secco attivo
  • 2 cucchiai di acqua calda (circa 105 gradi) (acqua raffreddata in cui sono state bollite le patate, se possibile)
  • 1/4 di tazza (50 grammi) di zucchero semolato
  • 2 uova grandi, a temperatura ambiente e leggermente sbattute
  • 2 cucchiaini di sale kosher
  • 6 cucchiai di burro non salato, a temperatura ambiente e tagliato a cubetti
  • ¾ di tazza scarsa di acqua tiepida (acqua in cui sono state bollite le patate, se possibile)
  • 4 ¼ tazze (520 grammi) di farina 00

Ingredienti per la crema di formaggio

  • 1 confezione di formaggio cremoso, morbido
  • ¼ di tazza di prezzemolo fresco tritato finemente
  • ½ tazza di trinità tritata (principalmente cipolle, un po’ di sedano e peperoni)

Per il condimento:

  • 250 gr di burro
  • 3 spicchi d’aglio, tritati
  • 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato finemente
  1. Prima cuocere la patata. Trovo più facile sbucciare, dividere in quarti e bollire la patata fino a farla ammorbidire. Togliere i pezzi di patata e schiacciarli quando sono ancora caldi. Riservare l’acqua di cottura.
  2. Per fare l’impasto del rotolo, in una piccola ciotola mescolare insieme il lievito e l’acqua calda della patata con un pizzico di zucchero semolato. Lasciate riposare il composto per 5 minuti fino a quando il lievito non si sarà schiumato.
  3. Nella ciotola di un’impastatrice dotata di cappa o in una grande ciotola da impastare a mano unire la miscela di lievito, le uova, 1/4 di tazza di zucchero, il sale, 6 cucchiai di burro a cubetti, le patate schiacciate, l’acqua e la farina.
  4. Se si usa un mixer, mettere a bassa velocità con un gancio per impasto e impastare insieme. Se si mescola a mano, iniziare a lavorare l’impasto fino a quando tutti gli ingredienti sono coesi e l’impasto comincia a diventare liscio. L’impasto dovrebbe essere morbido, malleabile, rimbalzante e piuttosto liscio. Se trovate che l’impasto è troppo appiccicoso, fermate il mixer e lasciatelo riposare per 5 minuti. Tornate all’impasto e aggiungete fino a ½ tazza di farina. L’impasto dovrebbe essere morbido ma non molto appiccicoso.
  5. Mettete l’impasto in una grande ciotola leggermente unta, coprite con la pellicola e lasciate riposare per una notte in frigorifero.
  6. La mattina seguente, fare il ripieno. In una piccola ciotola mescolate insieme il formaggio cremoso ammorbidito e il prezzemolo. Tenere a temperatura ambiente.
  7. Su un tagliere, affettare la salsiccia in grossi pezzi, eliminando il budello. In una grande padella a fuoco medio-alto, saltate la salsiccia sbriciolata e la tritata fino a quando la salsiccia e le cipolle iniziano a rosolare, circa 10 minuti. Togliere dal fuoco e mettere in una ciotola media a raffreddare leggermente.
  8. Per assemblare l’impasto, togliere l’impasto dal frigorifero e impastare per 8-10 giri su un banco leggermente infarinato. Mentre l’impasto è ancora raffreddato, stendetelo in un rettangolo su un banco ben infarinato. L’impasto può essere un po’ duro da arrotolare raffreddato, ma alla fine si rilasserà e si allungherà fino a formare un rettangolo spesso mezzo pollice.
  9. Spalmare con la crema di formaggio ammorbidita preparata. Cospargere con la miscela di salsiccia rosolata. Arrotolare in una bobina stretta a partire dal lato più lungo. Tagliare in 12 rotoli con un coltello affilato e mettere in una teglia leggermente unta. Coprire con un telo da cucina e lasciare riposare per 30 minuti.
  10. Posizionare una rastrelliera nel terzo superiore del forno e preriscaldare il forno a 210 gradi. Cuocere gli involtini fino a quando sono lievitati e dorati, 28-30 minuti.
  11. Mentre gli involtini cuociono, in una piccola casseruola a fuoco lento, sciogliere insieme il burro e l’aglio fino a quando non è fragrante e l’aglio si è ammorbidito, circa 5 minuti. Fare attenzione a non bruciare l’aglio. Togliere dal fuoco e mescolare con il prezzemolo.
  12. Togliere i rotoli dal forno. Lasciare raffreddare per 10 minuti prima di spennellare generosamente con il burro all’aglio. Servire caldo. Gli involtini sono meravigliosi il giorno in cui sono fatti

Note sulla ricetta

Conservare, coperto in frigorifero per un massimo di 3 giorni. I rotoli possono essere riscaldati in carta stagnola in un forno a 200 gradi per 15 minuti fino a quando non sono riscaldati al centro.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.