Frullato verde: elisir di lunga vita dal gusto delizioso

0
251

Questo frullato verde è un elisir ricco di benefici per la salute. Ma vediamo meglio le proprietà degli ingredienti , che lo compongono:

Acqua di Cocco

L’acqua di cocco è il liquido chiaro, traslucido, contenuto nei frutti acerbi della pianta Cocos nucifera (Famiglia Arecaceae). Presente solo nelle noci di cocco ancora verdi, l’acqua di cocco ha uno sviluppo precoce rispetto alla maturità del frutto (polpa). Mentre la polpa di cocco è un alimento estremamente grasso, l’acqua di cocco non contiene una porzione elevata di lipidi.
Negli ultimi anni, l’acqua di cocco è stata commercializzata come bevanda energetica naturale o drink sportivo a ridotto contenuto di grassi, carboidrati e calorie.

Acqua di cocco

Frullato verde: il Cavolo riccio

Tra le proprietà che annovera: è ricchissimo di antiossidanti, vitamina C, vitamina K, carotenoidi, quercitina, manganese, rame, vitamine B, fibre, calcio e potassio. Una verdura invernale che è anche un vero e proprio toccasana per l’organismo.

Cavolo riccio

Cetriolo

Le principali proprietà riguardano la sua azione depurativa e diuretica, dovuta all’alto contenuto di acqua, fibre e minerali. Per questo il cetriolo è consigliato in dieta dimagrante a chi vuole eliminare i liquidi in eccesso e gli accumuli di cellulite. Il cetriolo può essere d’aiuto nel dimagrimento se utilizzato all’interno di una dieta sana naturale ed equilibrata. Basta assumerne il centrifugato a metà mattina. Un vero elisir di benessere e salute che consente di usufruire al meglio di tutte le proprietà di questo ortaggio. I cetrioli contengono una sostanza fondamentale, l’acido tartarico. Questo acido fa sì che i carboidrati, ingeriti durante i pasti, non vengano trasformati in grassi e in adipe. Scongiurati quindi, in un colpo solo, ingrassamento e cellulite

Cetriolo

Il frullato: di burro di anacardi e collagene, il super rinfrescante

Frullato verde: il Mango

Il mango è un tipo di frutta particolarmente nutriente, ricco di zuccheri e con pochissimi grassi. Le peculiari proprietà del mango sono ampiamente riconosciute e il gusto intenso legato alle sue caratteristiche benefiche lo hanno elevato a un vero e proprio superfood, buono e salutare.
Tra le proprietà del mango fresco c’è il suo essere ricco di polifenoli: quercetina, acido gallico, catechine, acido caffeico, mangiferina, kaempferolo, xantoni e tannini. Tali sostanze, come vedremo più avanti, conferiscono a questo frutto eccezionali proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Il mango è ricco di acqua e la presenza di fibre è abbastanza consistente. Glutine e lattosio sono praticamente assenti e allo stesso modo non si riscontra la presenza di istamina.

Il Mango

La Mela

Essa non contiene grassi né proteine, ha pochissime calorie e ancora meno Zuccheri. D’altro canto, però, è ricca di sali minerali e vitamine del gruppo B, quindi fa bene alle mucose intestinali e della bocca, previene l’impoverimento di unghie e capelli, combatte la stanchezza e l’inappetenza. Contiene pectina che riduce la necessità di assumere zuccheri, tiene a bada i livelli di diabete e regola il colesterolo. Essendo ricca di fibre e vitamine, soprattutto se mangiata con la buccia, aumenta il senso di sazietà e riduce la fame nervosa.

La mela

Il Sedano

Il sedano aiuta a contrastare i sintomi del meteorismo e la costipazione, abbassa il colesterolo cattivo, regola la pressione sanguigna, stimola la digestione, contrasta i reumatismi e l’insufficienza epatica.

Il sedano

La parola d’ordine è leggerezza

  • contro ritenzione idrica, è infatti diuretico.
  • depurativo.
  • abbassa colesterolo e trigliceridi.
  • ricco di fibre – utile contro la stitichezza.
  • aiuta la digestione.
  • riduce il gonfiore intestinale.
  • combatte l’ipertensione.
  • utile in caso di gastrite.

La Banana

La banana è ricca di potassio, vitamine e sali minerali. Inoltre, apporta grandi benefici all’organismo: combatte il colesterolo, abbassa la pressione, regolarizza l’intestino e aiuta l’umore. Essendo un frutto pieno di amido, come le patate, i cereali e molti altri alimenti, è consigliabile mangiare le banane la mattina presto o il pomeriggio. Questo perché i cibi contenenti amido forniscono si l’energia adatta per affrontare la giornata, ma hanno l’aspetto negativo di rallentare la digestione.

La Banana

Frullato verde: ingredienti:

  • 5 cubetti di ghiaccio
  • ½ tazza di acqua di cocco
  • Mezza tazza di cavolo riccio
  • ½ tazza di cetriolo tritato
  • Un mango
  • 1 mela
  • Un gambo di sedano
  • 1 banana
  • 2 cucchiai di cuori di canapa (opzionale)
  • Foglie di menta (opzionale)
  • Semi di Chia (opzionale)

Procedimento: frullato verde

  1. Per questa ricetta dovrete utilizzare un frullatore
  2. Tagliate tutti gli ingredienti in piccoli pezzi
  3. Tritare e frullare!
  4. Meglio servire fresco.
Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.