Cavolfiore intero arrostito al cocco

0
213

Il cavolfiore intero arrostito con patate croccanti e verdure è una ricetta vegana molto saziante e può essere un’alternativa alla classico cavolfiore. Il sapore risulta molto gradevole, un modo alternativo per gustare questo ortaggio dalle preziose proprietà nutrizionali.

Il cavolfiore intero: è molto scenografico

Oltre a una ricetta, è un modo per presentare le verdure in maniera piuttosto elegante e scenografico. È un contorno vegetariano, si tratta di una pianta orticola caratterizzata da un breve fusto erbaceo sul quale sono inserite a cespo grosse foglie verdi-azzurrate. La teste possono essere raccolte in autunno, in inverno o in primavera.

Come preparare il cavolfiore intero arrostito?

Nella nostra ricetta, prima di essere infornato, il cavolfiore viene privato delle foglie esterne e condito con un’emulsione a base di olio extravergine di oliva, e succo di limone che ne esaltano il sapore e il colore. Si tratta di un piatto molto bello da portare in tavola e ricorda, nell’aspetto, un classico arrosto delle feste, perfetto per vegetariani e vegani. Il sapore del cavolfiore al forno è delicato e aromatico. 

Cavolfiore al formaggio: facile e buono

Per il brodo di cocco:

  • 4 cipollotti, tritati grossolanamente
  • 1 peperoncino verde, privato dei semi e tritato grossolanamente
  • 1 mazzetto di coriandolo, gambi e foglie separati, le foglie riservate per spargere sul cavolfiore, i gambi tritati grossolanamente
  • 4 spicchi d’aglio, sbucciati e tritati grossolanamente
  • 1 piccolo pollice di zenzero fresco, pelato e tritato grossolanamente
  • 2 cucchiaini di curcuma macinata o 1 pollice piccolo di curcuma fresca, pelata e tritata grossolanamente
  • 1 cucchiaio di semi di cumino, tostati
  • 1 cucchiaio di semi di coriandolo, tostati
  • 400 ml di latte di cocco in lattina

Per il cavolfiore al cocco:

  • 500g di patate novelle, quelle più grandi dimezzate
  • 1 cavolfiore grande (circa 750g)
  • 4 foglie di kaffir lime
  • 4 cucchiai di olio di cocco
  • succo di 1 lime
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo, pestati con pestello e mortaio o mattarello
  • 100g di cavolo riccio, lavato
  • 2 peperoncini rossi, privati dei semi e tritati finemente, più 1 extra, tagliato a scaglie, per guarnire (ma questo è opzionale!)
  • sale e pepe nero appena macinato q.b.

Procedimento per il cavolfiore intero arrostito:

  1. Preriscaldare il forno a 200°C gradi
  2. Per prima cosa, preparare il brodo di cocco.
  3. Con un robot da cucina o un frullatore a immersione, frullare i cipollotti, il peperoncino verde, i gambi di coriandolo, l’aglio, lo zenzero, la curcuma e i semi di cumino e di coriandolo con metà della lattina di latte di cocco fino a formare una pasta grezza.
  4. Portare a ebollizione una grande pentola d’acqua, immergere le patate e farle bollire per 15 minuti o finché un coltello affilato le attraversa facilmente. Scolare e mettere da parte.
  5. Mettete il cavolfiore in una teglia profonda e versateci intorno il latte di cocco rimanente.
  6. Spargere le foglie di kaffir lime sul latte di cocco.
  7. Strofinate 1 cucchiaio di olio di cocco sul cavolfiore e condite bene con sale e pepe.
  8. Poi usare una spatola o un cucchiaio per strofinare il brodo di spezie su tutto il cavolfiore, entrando in ogni fessura di ogni cimetta.
  9. Spremere il succo di lime sul cavolfiore.
  10. Coprire strettamente la teglia con un foglio di alluminio, metterla sul ripiano centrale del forno e arrostire il cavolfiore per 20 minuti.
  11. Nel frattempo, scaldate i restanti 3 cucchiai di olio di cocco in una teglia separata e poco profonda sul ripiano superiore del forno sopra il cavolfiore per un paio di minuti.
  12. Togliete con cautela la teglia dal forno, disponete le patate in un unico strato uniforme nell’olio caldo e usate uno schiacciapatate per premere su di esse fino a spaccarne la buccia.
  13. Spargere la senape e i semi di coriandolo sopra, condire bene con sale e pepe e arrostire sul ripiano superiore per 45 minuti fino a quando le patate sono croccanti e dorate dappertutto.
  14. Una volta che il cavolfiore è arrostito per 20 minuti, togliete la pellicola e imbastite la parte superiore con il brodo di cocco speziato.
  15. Arrostire, scoperto, per altri 25-30 minuti fino a quando la parte superiore del cavolfiore è croccante e carbonizzata.
  16. Quando le patate arrostite sono pronte, togliete la scatola dal forno, spargete il cavolo e i peperoncini rossi tritati sulle patate e mescolate per ricoprirle con l’olio aromatizzato.
  17. Arrostire per 5 minuti fino a quando il cavolo comincia ad appassire ma è ancora verde brillante.
  18. Sollevare il cavolo e le patate dalla scatola con un cucchiaio forato e disporli su un grande piatto da portata.
  19. Mettete il cavolfiore al centro del piatto e versate il liquido..
  20. Spargere sopra le foglie di coriandolo.
  21. A tavola, usate un coltello seghettato per affettare il cavolfiore in spicchi audaci e, se volete un tocco di calore in più, guarnite con le scaglie di peperoncino rosso vivo.
Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.