Cucina Polacca,  Internazionali,  Notizie di Gusto e Dintorni,  Ricette

Gastronomia Polacca

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Gastronomia

La cucina polacca è particolarmente ricca e deve la sua varietà all’influsso di diverse etnie che nel corso dei secoli hanno convissuto per ragioni storiche sul territorio dell’attuale Polonia: Ebrei, Ucraini, Bielorussi, Lituani, Russi, Tedeschi, Cechi, Austriaci, Italiani.

E questa ricchezza ha reso popolare i piatti tipici anche oltre confine.

All’estero la gastronomia polacca è conosciuta soprattutto per le diverse varietà di affettati e per l’ottima vodka, qualche volta confusa con la cucina tedesca per l’uso dei crauti, della birra e della carne di maiale, con quella russa per via del barszcz (zuppa di barbabietole), della vodka e dei pierogi (ravioli – possono essere ripieni di carne, formaggio, frutta, funghi).

La cucina polacca conserve antiche ricette, frutto della fusione di diverse culture, diversificatesi nel corso degli anni nelle varie regioni.

Ed ecco alcuni piatti tipici del nostro Paese: il Zurek (minestra di farina di segale, accompagnata da uovo sodo e salumi), il Barszcz bialy o czerwony (zuppa di barbabietole bianche o rosse), il Bigos (zuppa con diversi tipi di carne, crauti e spezie) , la Kotlet schabowy (cotoletta di maiale), la Kotlet mielony (cotoletta con carne macinata), i pierogi, il flaczki ( trippa), i kluski ziemniaczane (simili agli gnocchi di patate) le placki ziemniaczne (frittelle di patate) e molti altri…

Sono particolarmente gustosi i prodotti derivanti dal latte: vari tipi di ricotte e la famosa smietana (panna acida) utilizzata per la preparazione di molte portate.

Sono prelibati i piatti a base di pesce, soprattutto d’acqua dolce: la carpa, cucinata in vari modi, portata tradizionale della Vigilia natalizia, e l’anguilla; di mare, aringa e merluzzo.

 Dolci tipici: il makowiec ( con semi di papavero), il piernik (dolcetto al miele), il mazurek (fatto di pasta frolla e frutta secca), il sernik (a base di ricotta), jablecznik ( con mele e panna montata), la galaretka (gelatina di vari colori con frutta e panna).

Accanto alla vodka, le birre polacche sono ritenute tra le migliori al mondo (la Zywiec e la Tyskie), non mancano vini e liquori a base di miele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *