Oktoberfest 2020: salta la 12ª edizione a Genova

0
720
Genova: l'Oktoberfest 2020 non si farà.

Dopo 11 anni e migliaia di visitatori, Genova getta la spugna e decide di rinunciare all’organizzazione dell’Oktoberfest 2020. L’emergenza coronavirus ancora in atto ha spinto i responsabili della manifestazione a mettere da parte per quest’anno il Festival della Birra all’aperto per tutelare la sicurezza e soprattutto la salute dei cittadini, dei connazionali e di tutti gli stranieri che nel corso delle varie edizioni sono approdati nel capoluogo ligure per prendere parte all’evento. Ricordiamo che quella genovese è l’unica replica della storica festa bavarese riconosciuta ufficialmente dalla città di Monaco.

Birra Corona: sospesa la produzione in Messico

In seguito alla fine del lockdown i gestori dell’Oktoberfest di Genova si sono confrontati più volte per fare il punto della situazione e valutare se era il caso o meno di dare il via libera ai lavori per l’installazione delle strutture presso Piazza della Vittoria, storica location della manifestazione. Alla fine, per senso di responsabilità, si è preferito confermare la posizione presa da Monaco di Baviera, rinunciando anche per la Liguria alla 12ª edizione della Festa della Birra. Dunque, sia in Germania che in Italia l’appuntamento è rimandato al 2021.

La 12ª edizione dell’Oktoberfest di Genova cancellata per l’emergenza coronavirus.

Il responsabile Alessio Balbi ha spiegato che ovviamente non è stato semplice rinunciare dopo 11 anni di fila all’Oktoberfest 2020, ma si è preferito dare sempre e comunque la priorità alla salute delle persone e di tutti coloro che lavorano alla preparazione dell’evento genovese. Inoltre, per caratteristiche, la Festa della Birra non si sarebbe potuta tenere garantendo il rispetto delle norme fondamentali anti-contagio da coronavirus.

Genova, niente Oktoberfest 2020: non si poteva garantire il distanziamento sociale

Balbi ha dichiarato che l’introduzione del distanziamento sociale all’Oktoberfest 2020 avrebbe finito con l’alterare e falsare lo spirito della manifestazione. La sua caratteristica di fondo infatti è la convivialità, una peculiarità che le attuali regole per contrastare il Covid-19 (che vanno sempre rispettate) avrebbero stroncato. Inoltre gli organizzatori pare abbiano avuto dei dubbi sulla possibilità di riuscire a controllare con successo i continui flussi di persone che solitamente si registrano durante l’evento dedicato alla birra, trattandosi di migliaia di visitatori al giorno. D’altronde non è un caso se anche in Baviera hanno deciso di rimandare tutto all’anno prossimo per la prima volta dal dopoguerra.

Oktoberfest di Genova: appuntamento al 2021.

Gli appassionati della mitica birra bavarese potranno comunque gustarla in totale sicurezza presso HB Genova, la prima birreria Hofbrauhaus che è stata aperta al di fuori della Germania. Invece, per quanto riguarda l’Oktoberfest, sicuramente si terrà in Piazza della Vittoria nel 2021, e gli organizzatori hanno già assicurato che in questo lasso di tempo si impegneranno per garantire un ritorno dell’evento con tante iniziative e novità che accenderanno ulteriormente l’entusiasmo del pubblico.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.