In piena emergenza coronavirus e in relazione all’incremento dei contagi di queste ultime settimane e alle nuove disposizioni governative e regionali del Trentino Alto Adige, il Merano Wine Festival quest’anno verrà organizzato in una modalità del tutto diversa rispetto al passato. L’importante evento dedicato alle eccellenze del vino italiano non è stato cancellato, ma è stato rimodulato, evitando le attività in presenza e sbarcando esclusivamente sul web. Tutto ciò nel pieno rispetto delle regole anti-contagio da Covid-19 e nella piena tutela della salute e della sicurezza delle persone.

Emergenza coronavirus: il Merano Wine Festival sbarca sul web.

Il fondatore della manifestazione Helmut Köcher, dunque, è riuscito ad evitare lo slittamento della 29ª edizione del suo festival, grazie anche alla programmazione in anticipo di un Piano B. Infatti fin dai mesi primaverili (quando si era ancora in pieno lockdown) aveva organizzato tutto qualora in autunno ci fosse stata (come purtroppo è accaduto) una seconda ondata di contagi da coronavirus che avrebbe impedito all’evento di aprire alla presenza di produttori, consumatori e pubblico.

Merano Wine Festival: il programma online

Tra poche settimane, dunque, in via del tutto eccezionale data la pandemia da Covid-19, il Merano Wine Festival debutterà in una veste del tutto nuova che sarà esclusivamente sul web. La kermesse si terrà dal 6 al 10 novembre: l’intero programma è stato rivisto per permettere di portarlo a termine online, e per seguirlo bisognerà connettersi alla piattaforma WineHunter Hub. Invece tutte le iniziative in presenza sono slittate alla prossima primavera.

Il settore del vino non si piega al coronavirus: tutte le iniziative in corso

Una decisione necessaria e inevitabile anche alla luce delle ultime ordinanze emanate in Alto Adige per contrastare l’emergenza sanitaria. A partire dal 19 ottobre, infatti, sono vietati tutti gli eventi pubblici che prevedono una somministrazione o degustazione di cibo e bevande, divieto che resterà in vigore fino alla fine di novembre. Helmuth Köcher è intervenuto in diretta-video al Kurhaus di Merano per annunciare le novità relative al Merano Wine Festival e anche per anticipare cosa accadrà nei mesi primaverili.

Merano Wine Festival: gli eventi in presenza si terranno nella primavera 2021.

Il patron dell’evento, infatti, ha già anticipato che gli incontri e le iniziative in presenza sono stati spostati al periodo che va dal 26 al 30 marzo 2021. Un periodo primaverile che non è stato scelto a caso perché, come ha dichiarato Köcher, dovrà rappresentare una sorta di rinascita dell’intero movimento: «Che vorremmo vivere insieme con i produttori e con tutti gli amici ed estimatori di Merano Wine Festival».

Facebook Comments