Lotta al coronavirus: Campari dona 1 mln di euro all’ospedale Sacco di Milano

0
1175
Coronavirus: Campari dona 1 mln di euro all'Ospedale Sacco di Milano.

L’Italia in questi giorni di emergenza sanitaria si sta stringendo intorno ai medici e agli infermieri che stanno lavorando strenuamente giorno e notte per combattere il Covid-19 e salvare tante vite umane. Per questo motivo, giorno dopo giorno aumentano le iniziative volte a fornire un aiuto concreto agli ospedali che sono in prima linea in questa difficile battaglia, con delle donazioni utili all’acquisto del materiale necessario e al potenziamento dei reparti di terapia intensiva. Tra le aziende che si sono unite a quest’importante manifestazione di solidarietà c’è anche Campari.

Emergenza coronavirus: le aziende donano mascherine, denaro e gel detergente

La società milanese ha diramato un comunicato ufficiale nel quale ha messo in evidenza la dedizione e la professionalità con cui medici e operatori sanitari stanno portando avanti un eccellente lavoro di contrasto al coronavirus e di cura per le persone malate. Ovviamente, a causa della condizione critica in cui si trova l’Italia in questo periodo, le istituzioni hanno chiesto a tutti i cittadini di fermarsi e di mettere da parte per un certo periodo di tempo la vita sociale. Nell’attesa che arrivino giorni migliori, il Gruppo Campari ha deciso di dare un segno tangibile della sua «vicinanza e gratitudine» al sistema sanitario italiano e milanese.

Campari: donazione da 1 mln di euro al Sacco di Milano.

Per questo motivo, l’azienda lombarda produttrice di famose bevande alcoliche e analcoliche ha voluto donare 1 milione di euro all’Azienda Socio Sanitaria Territoriale Fatebenefratelli Sacco di Milano. Si tratta di uno degli ospedali italiani più all’avanguardia nella cura e nello studio delle malattie infettive, e di conseguenza uno dei punti di riferimento per tutto il Paese nell’accogliere e gestire i pazienti più gravemente colpiti dal coronavirus.

Campari sostiene il Sacco: come contribuire

La cifra donata dal Gruppo Campari all’Ospedale Sacco di Milano servirà principalmente alla realizzazione di una ulteriore Unità Operativa di Terapia Intensiva generale, fondamentale per il ricovero delle persone in condizioni critiche a causa del contagio da Covid-19. Inoltre con questa somma sarà possibile acquistare e approntare un impianto dotato di pressioni negative che sarà utilizzabile per dieci box di rianimazione.

Come aderire all’iniziativa Campari per il Sacco di Milano.

Nella nota ufficiale, l’azienda milanese ha anche aggiunto che il suo impegno solidale non si ferma alla donazione di 1 milione di euro. Infatti è stata lanciata un’iniziativa che coinvolge tutti i cittadini italiani e gli affezionati clienti del Gruppo, i quali potranno effettuare una donazione sul Conto Corrente dell’ASST Fatebenefratelli Sacco che ha il seguente IBAN: IT 57 W 03111 01603 000000009130

La Causale da inserire al momento del versamento è questa: Campari sostiene il Sacco. Sostegno emergenza Covid-19.

In questo modo si potrà contribuire attivamente a dare una mano all’Ospedale Sacco affinché (insieme a tutte le altre strutture ospedaliere del nostro Paese) possa seguire e curare efficacemente i pazienti affetti da coronavirus, per arrivare finalmente al momento in cui l’emergenza sarà finita e si potrà ritornare a condurre una vita serena, fatta nuovamente anche e soprattutto di baci, abbracci e contatti umani.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.