La vita di ognuno di noi è fatta inevitabilmente di alti e bassi: ci sono periodi in cui sembra che qualsiasi cosa si faccia abbia un esito positivo e, all’opposto, dei momenti in cui, nonostante ci si impegni al massimo, non si riesce a togliersi delle soddisfazioni. Diversi astrologi ed esperti di guarigione soprattutto indiani ritengono che questa connotazione sfavorevole si verifichi anche per la presenza di energie negative. Per questo motivo, per provare a dare una svolta alla propria esistenza, si può contare su alcuni alimenti che, assorbendo questi influssi poco piacevoli, donano ottimismo ed effetti benefici sia alle persone che alle case in cui risiedono.

Gli ingredienti più nutrienti secondo la scienza

Vediamo, dunque, quali sono i cibi che – in particolar modo per la cultura indiana – hanno la capacità di scacciare le energie negative, dando benessere ma anche serenità e ottimismo.

I limoni

Il limone è in grado di contrastare le energie negative. Secondo un’antica tradizione indiana, per tenere lontani gli influssi poco piacevoli, basta appendere all’ingresso un agrume affiancato a dei peperoncini. In alternativa, si può ricorrere ad una bottiglia di vetro ricolma d’acqua nella quale siano stati immersi tre limoni. Questa soluzione consente in particolar modo di godere di effetti benefici sul lavoro.

I limoni portano vantaggi sul lavoro.

Il sale contro le energie negative

Si dice che il sale sia tra i migliori elementi che riescono ad assorbire gli influssi negativi. Per questo motivo ci sono diverse modalità di riferimento per scacciare via i periodi spiacevoli. Gli astrologi spesso consigliano di aggiungere un pizzico di sale all’acqua prima di lavare i pavimenti: in tal modo potrà agire in tutta la casa per assimilare tutte le sensazioni spiacevoli. Inoltre, se si prende l’abitudine di lasciare una ciotola piena di questo composto chimico in un angolo ad est della propria residenza, si dà un valido contributo alla positività e anche alla prosperità di tutta la famiglia. Un altro consiglio è quello di tenere la ciotola nella camera dei figli, un rimedio che favorisce la concentrazione soprattutto nello studio.

Il sale favorisce anche la concentrazione nello studio.

I rangoli con curcuma o farina di riso

I rangoli sono una forma d’arte diffusa in India che prevede la realizzazione di motivi o disegni sul terreno o sul pavimento usando del riso colorato, dei petali di fiori o anche della sabbia. In questo caso, per superare le energie negative, si può aggiungere della curcuma che pare sia un toccasana per allontanare il malocchio. La farina di riso, invece, si usa perché per la cultura dell’India questa permette alla divinità della prosperità di fare comodamente il suo ingresso negli appartamenti che se ne sono provvisti, muovendosi con leggiadria sul pavimento adornato.

I rangoli allontanano il malocchio.

La cannella è un rimedio per liberarsi delle energie negative

L’uso della cannella per eliminare la negatività unisce sia la tradizione indiana che quella turca. In Turchia, spesso questa spezia viene associata ai simboli contro il malocchio da tenere sempre in casa. Inoltre, se si conservano dei bastoncini di cannella laddove di solito si tengono i risparmi, ci si garantirebbe degli ottimi risultati a livello economico. Gli esperti di guarigione indiani ritengono che sia utile anche per contrastare l’insonnia: basta posizionare alcuni bastoncini sotto il cuscino per allontanare qualsiasi incubo e dare il via libera al benessere.

La cannella aiuta a combattere l’insonnia.

La curcuma per scacciare le energie negative

In India si usa molto la curcuma e non solo in cucina. Molte tradizioni locali prevedono il suo utilizzo anche per favorire l’ingresso della fortuna nella propria vita e per assicurarsi una felice esistenza coniugale.

La curcuma per la felicità coniugale.

Le foglie di alloro

Le proprietà benefiche e gli influssi positivi delle foglie d’alloro sono conosciute anche in occidente. Qui, ad esempio, diverse culture europee sostengono che questa erba aromatica possa essere un ottimo rimedio per eliminare le energie negative, garantendosi così felicità e prosperità. Si consiglia, inoltre, di bruciare alcune foglie di alloro in una pentola, così il fumo potrà espandersi in casa, avvolgendo tutti gli influssi maligni e assicurando serenità e gioia.

Le foglie di alloro scacciano gli influssi negativi.

I semi di senape

Terminiamo questo viaggio tra gli alimenti e le spezie che forniscono un valido aiuto contro le energie negative parlando dei semi di senape. In questa circostanza il consiglio è di spargere a caso alcuni semi della pianta nell’appartamento per scongiurare l’avvento di qualsiasi periodo difficile e tenere lontana la propria famiglia da gravi problemi.

I semi di senape proteggono tutta la famiglia.
Facebook Comments