Gelati con liquore: via libera alla vendita nello Stato di New York

0
948
New York: si potranno vendere gelati con liquore.

Grande e gustosa novità in arrivo per i cittadini di New York. È stata approvata una nuova legge che consente di preparare e vendere i gelati con liquore che – probabilmente in pochi lo sapevano – erano severamente vietati. Dunque, nella metropoli statunitense e in tutto il suo territorio per la prima volta sarà possibile provare dei gusti tradizionali che ad esempio in Italia si conoscono bene, tra i quali zuppa inglese o zabaione. Inoltre potranno approdare sul mercato anche gli zuccotti tradizionali ripieni e la Saint-Honoré. La nuova disposizione prevede comunque dei limiti alla consumazione di questi dolci alimenti.

I gelati con liquore contengono una percentuale minima di alcolici, ma nonostante ciò finora erano stati proibiti. La situazione si è sbloccata con una normativa firmata e approvata dal governatore dello Stato di New York, Andrew M. Cuomo, nella quale comunque è previsto che la consumazione sia consentita solo alle persone che hanno più di 21 anni. Inoltre i dolciumi dovranno avere una percentuale di sostanza alcolica non superiore al 5% del volume complessivo.

Nello Stato di New York si potranno vendere gusti di gelato con liquore.

A questo punto c’è grande attesa per capire come i gelatai newyorkesi sfrutteranno la possibilità di realizzare gusti comprendenti anche una piccola percentuale di alcool: probabilmente proporranno ricette che ormai sono dei grandi classici in altri Paesi come l’Italia, oppure lasceranno libero sfogo alla loro professionalità e arte per proporre delle soluzioni innovative.

Gelati con liquore a New York: le dichiarazioni della senatrice May

Prima dell’approvazione della normativa sui gelati con liquore, solo dal 2018 a New York è stata consentita la produzione di birra e anche la realizzazione di gelati contenenti tra gli ingredienti vino, sidro o birra. La senatrice Rachel May ha applaudito il provvedimento del governatore Cuomo, affermando: «I newyorkesi sono già in grado di godersi in modo responsabile i gelati alla birra o al vino». Quindi ha aggiunto che, con l’introduzione delle nuove regole, i commercianti avranno la possibilità di proporre alla clientela «un’altra deliziosa sorpresa».

I gusti del gelato possono svelare la nostra personalità

Infine Ray ha detto che tutto lo Stato di New York è grato al suo governatore «per aver firmato la legge», augurandosi di poter assaggiare ben presto insieme a lui un cono al bourbon d’acero.

Andrew Cuomo, governatore di New York.

Ricordiamo che il provvedimento è molto chiaro anche su un altro punto. Tutti i gelati con liquore dovranno esporre delle etichette informative sulla presenza di sostanze alcoliche. In questo modo non si rischierà che, consumatori astemi, possano ritrovarsi inconsapevolmente a scegliere un gusto non gradito, puntando invece su prodotti «alcool free».

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.