Bistecche vegane scottate con broccoli allo za’atar

0
108

Queste bistecche vegane, scottate a base di piante abbinate a uno yogurt cremoso e liscio e a nocciole tritate al burro, sono strepitose! Il tocco speciale è il condimento speziato allo za’atar che aggiunge ricchezza a questo piatto vegano.

Cos’è lo za’atar?

Lo Za’atar è una miscela di spezie originaria del Medio Oriente. Il termine arabo zaʿtar si riferisce ad alcune piante locali della famiglia delle Lamiaceae, tra le quali maggiorana, origano e timo. Ma la cui composizione può anche prevedere: cumino, semi di finocchio, santoreggia, maggiorana, sommacco, issopo. Come per molte miscele orientali di spezie, ogni famiglia ha la sua ricetta. Si conserva sott’olio, sotto sale, o fatta essiccare al sole. In Libano si crede che questa miscela di spezie rafforzi il corpo e la mente; perciò i bambini sono incoraggiati a mangiare cibi insaporiti con za’atar (un sandwich aromatizzato allo za’atar è una colazione tradizionale prima di un esame). 

Sostituire la carne bovina può dimezzare la deforestazione del 50%

Ingredienti per 2 porzioni:

  • 2 bistecche vegane
  • 1 testa di broccolo
  • ¼ di tazza di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata
  • 2 cucchiaini di za’atar
  • ¼ di cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di champagne o aceto balsamico bianco
  • ¼ di tazza di yogurt vegano
  • ¼ di tazza di nocciole, tritate

Preparazione: Bistecche vegane

  1. Tagliare la testa dei broccoli in lastre spesse da 2/3 cm e mezzo.
  2. Mettere da parte.
  3. In una piccola ciotola, unire l’olio d’oliva, la paprika, lo za’atar e il sale.
  4. Versare sui broccoli per ricoprirli.
  5. Scaldare una padella di ghisa a fuoco medio-alto.
  6. Una volta caldo, aggiungere i broccoli e cuocere da 6 a 7 minuti per lato, o fino a quando sono cotti.
  7. Aggiungere l’aceto.
  8. cuocere le due bistecche in una padella.
  9. Su un piatto da portata, mettete le bistecche calde e spalmare sopra lo yogurt.
  10. Aggiungere i broccoli, le nocciole e irrorare con il restante olio della marinata speziata.
  11. Servite con insalata fresca.
Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.