A Tavola sulla Spiaggia: quando parte la 28ª edizione della sfida culinaria tra non professionisti

0
1034
A Tavola sulla Spiaggia: tutto pronto per la 28ª edizione.

Sta per tornare anche quest’anno A Tavola sulla Spiaggia, evento culinario che punta a mettere in mostra il talento di appassionati della buona cucina che non sono degli chef professionisti. La 28ª edizione vedrà la conferma di Forte dei Marmi (provincia di Lucca) come città ospinante, mentre la location della manifestazione sarà il Bagno Roma di Levante. La premiazione del vincitore, invece, si terrà il giorno successivo alla competizione presso la storica Capannina.

Il confronto a colpi di prelibatezze scatterà il 20 agosto. Quest’anno il regolamento prevede che a misurarsi siano dodici concorrenti, tutti rigorosamente non professionisti dei fornelli. La più giovane del team degli sfidanti si chiama Eleonora Bechi, viene da Firenze e proprio al termine di quest’anno scolastico ha conseguito il diploma di maturità. La gara ruoterà intorno a quattro categorie principali, ossia antipasti, primi, secondi e dolci. Non dovrà mancare l’abbinamento con i vini.

A Tavola sulla Spiaggia 2020 parte il 20 agosto.

A Tavola sulla Spiaggia anche per quest’estate avrà nel suo ideatore, Gianni Mercatali, il principale organizzatore e responsabile. Al termine del talent di cucina verrà proclamato il Piatto Forte in omaggio alla città ospitante, Forte dei Marmi, il cui Comune ha confermato il patrocinio all’evento. Il trofeo che sarà consegnato al vincitore sarà lo Scolapasta d’Oro, e il nome del trionfatore verrà deciso da una giuria composta da grandi esperti tra chef, ristoratori, giornalisti e produttori di vino.

La giuria di A Tavola sulla Spiaggia e le parole di Mercatali

La giuria della 28ª edizione di A Tavola sulla Spiaggia vede l’ingresso di alcune new-entry. Tra queste, arriverà da Firenze Alessio Leporatti di Diadema Wine Bar & Restaurant di Relais Villa Olmo, e sempre dal capoluogo toscano giungerà Fabio Barbaglini, da poco diventato chef presso le cucine di Paszkowski. Altri nomi di rilievo che faranno parte della schiera di giurati sono Antonino Cannavacciuolo, Gianfranco Vissani, Davide Oldani e il cosiddetto Gastronauta Davide Paolini. Accanto a loro siederanno i vari chef stellati della Versilia.

A Tavola sulla Spiaggia 2020: grandi nomi in giuria.

Durante la presentazione della manifestazione, Gianni Mercatali ha dichiarato alla stampa che, nonostante i quasi 100 giorni di lockdown dei mesi scorsi, non ha mai perso la voglia di ripartire. Infatti ha affermato che non aveva alcuna intenzione di annullare la gara culinaria a causa delle «diverse e differenti problematiche di aggregazione».

Giornata Internazionale delle Cucine Italiane: 13ª edizione dedicata ad Artusi

Anche in questa circostanza A Tavola sulla Spiaggia non dimenticherà quelli che sono gli obiettivi che l’hanno sempre caratterizzata. Infatti il 20 agosto verrà posto l’accento sull’importanza della cucina del riciclo, dimostrando come si possono preparare dei piatti squisiti e genuini senza gettare nella spazzatura il cibo o gli ingredienti in sopravanzo. Infine gli organizzatori hanno lanciato un appello a tutti i partner affinché donino in beneficenza dei prodotti al Banco Alimentare della Toscana.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.