Un primo piatto dell’autunno è senza dubbio il risotto ai funghi porcini, veloce e semplice da preprare, delicato al punto giusto per accontentare i palati più scrupolosi. La cosa stupefacente è che il risultato sarà ottimo come quello del ristorante e senza tanti passaggi così complicati; potete farlo in casa vostra ogni volta che vi va e fare un figurone con gli amici. Un segreto della ricetta, il re delle spezie: il crocus, comunemente chiamato zafferano; si tratta di un ingrediente fondamentale nelle cucine, anche se ancora molti ignorano totalmente i benefici che questa spezia ci offre.

Ingredienti per 4 persone:

  • Porcini 400g
  • Zafferano 1bustina
  • Brodo vegetale 1l
  • Prezzemolo
  • Cipolle bianche 60g
  • Riso Arborio 320g
  • Grana Padano 150g
  • Vino bianco
  • Aglio

Vediamo insieme la preparazione…

Procedimento

Preparate 1l di brodo vegetale, nel frattempo prendete i funghi tagliateli e puliteli per bene e metteteli da parte; tritate finemente la cipolla bianca e fatela dorare con un filo d’olio in un tegame alto. Quando la cipolla sarà color oro aggiungete l’aglio e i vostri porcini, fateli cuore per qualche minuto a fuoco vivo, poi versate il riso. Fate attenzione a mescolarlo spesso, così da evitare che si attacchi al fondo…poco alla volta versate un mestolo del brodo, che avete preparato all’inizio. Sbagnate con del buon vino bianco e fatelo evaporare per benino;quando il riso raggiunge il tempo di cottura versate lo zafferano e il prezzemolo; prima di spegnere il fuoco, assicuratevi che il risotto sia bello cremoso e non liquefatto, se preferite potete versare dei ciuffetti di burro. Versate un mestolo di riso in un piatto fondo spolverando sopra, una spolverata di grana padano e un ciuffetto di basilico, ecco il piatto è pronto, buon appetito!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.