Yogurt con frutta e bacche, per una colazione migliore

0
336

Lo yogurt con frutta e bacche, è il più semplice che ci sia, per una bella colazione estiva. Ottenere quella sensazione di benessere in qualsiasi giorno della settimana.

Mangiare yogurt a colazione 

Favorisce il transito intestinale e depura l’organismo, rendendolo maggiormente resistente all’attacco di eventuali agenti patogeni, rinforza le difese immunitarie, combatte il gonfiore addominale e fornisce una buona dose di energia. Una colazione infatti facilmente digeribile e leggera può essere composta da un vasetto, ( ottimo: Zymil alla greca bianco ), con l’aggiunta di una banana o di un po’ di fragole, per un sapore unico e cremoso che delizierà il vostro palato oltre a favorire il vostro benessere.

I benefici

Lo yogurt, infatti, al pari del latte, apporta all’organismo sostanze nutritive valide come proteine, calcio, vitamine di cui nel dettaglio la vitamina A, E e B. E, in particolare, contiene fermenti lattici e probiotici, utilissimi per la flora intestinale e per migliorare il sistema immunitario in maniera naturale. E’ da evitare invece se si ha un intestino sensibile, infatti, ne aumenta la motilità e potrebbe causare diarrea. Chi è sovrappeso o comunque a dieta dovrebbe consumare solo quello bianco ed evitare quello con aggiunta di frutta o altri ingredienti, a meno che non sia assolutamente privo di zuccheri aggiunti.

Otto salse da mangiare su tutto. Consigli e ricette utili

Lo yogurt senza lattosio

Non ha effetti benefici aggiuntivi, ma grazie all’effetto tampone, questi fermenti superano le condizioni dominanti nello stomaco e giungono nell’intestino tenue. Qui l’enzima lattasi in essi contenuto scinde il lattosio che non ha più alcun effetto negativo nell’intestino crasso.

Chi è intollerante al latte può mangiare lo yogurt greco

Forse non tutti sanno che lo yogurt greco, pur essendo un latticino, contiene delle percentuali di lattosio minime e quindi può essere consumato anche da chi è intollerante. Sia lo yogurt greco che quello normale, provengono dal latte lasciato a fermentare, dove durante questo processo si addensa ed assume un sapore leggermente acidulo. Il greco essendo filtrato 1 volta in più ha meno siero e risulta più compatto, con una consistenza più spessa. Quello greco, inoltre, contiene molto più latte rispetto al primo e dunque cambia l’apporto proteico, che risulta maggiore. La dietista Sharon P. Banta ha detto a US News che “lo yogurt greco è migliore di quello normale perché è più ricco di proteine”.

Ingredienti:

  • Yogurt ( a vostra discrezione )
  • Bacche
  • Frutta di stagione

Opzionale:

  • Noce di cocco essiccata
  • Semi di lino

Preparazione: yogurt con frutta e bacche

  1. Mettere lo yogurt in una ciotola
  2. Aggiungere frutta e bacche
  3. Aggiungere il cocco e i semi di lino
  4. Mangiare!
Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.