Yhop è l’app che consente di ordinare a domicilio birra artigianale italiana

0
1109
Yhop: app per consegne a domicilio di birra artigianale.

L’isolamento domiciliare che ormai in Italia si sta rispettando da più di un mese per tutelarsi dai rischi del contagio da coronavirus ha provocato la crescita esponenziale della spesa alimentare online. Inoltre – nelle regioni dov’è ancora consentita – nell’attesa di poter tornare a godersi qualche ora di relax al proprio ristorante preferito, diversi italiani stanno ricorrendo alla consegna a domicilio, ovviamente nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria varate dal Governo. Di recente, un’azienda ha deciso di mettere a disposizione degli appassionati Yhop, un servizio online che consente di ordinare anche la birra artigianale, una delle eccellenze del nostro settore di food and beverage.

Birra: via libera al marchio Artigianale da Filiera Agricola Italiana

Tutto nasce dall’impossibilità per i clienti – al momento della chiusura dei rivenditori specializzati per il blocco delle attività sancito dal Governo italiano – di reperire le birre di maggior qualità o pregiate nei supermercati. E così è stato sviluppato un progetto che mette a disposizione una vera e propria mappa interattiva per poter controllare quali sono i pub o i rivenditori che consegnano a casa le ordinazioni. L’ideatore di quest’iniziativa si chiama Niccolò De Carlo, ed è il dirigente e CEO di TAGGO, la start-up che ha lanciato Yhop.

Come nasce l’applicazione Yhop.

L’imprenditore ha spiegato alla rubrica Sapori del quotidiano Repubblica che la sua applicazione punta a far sapere innanzitutto alle persone dove si trova la «birra di qualità»: si tratta, nello specifico, di tre app (due rivolte ai produttori ed una alla clientela) che mettono a disposizione una mappa interattiva che indica quali sono i locali che vendono o spillano ancora la bevanda per le consegne a domicilio. Inoltre, per dare un ulteriore contributo in questo periodo di crisi non solo sanitaria, ma anche economica, TAGGO ha deciso di offrire gratuitamente, a partire dal mese di marzo, le sue Yhop Pub, Yhop e Yhop Brewery.

Yhop: il delivery per tutelare la birra artigianale italiana

De Carlo ha dichiarato che, fin dal momento in cui si è verificata l’emergenza coronavirus in Italia, la sua azienda si è impegnata per offrire soluzioni e idee per i produttori e gli esercizi commerciali in attività, nonché per i consumatori. E proprio a tal proposito, sono state approntate una serie di misure per sostenere concretamente il settore della birreria artigianale italiana, una vera e propria eccellenza che dà lavoro anche a tante persone che, inevitabilmente, in questo periodo di chiusura sono in difficoltà.

Yhop ha già 10.000 utenti.

Il dirigente di TAGGO ha aggiunto che l’idea di attivare l’applicazione dedicata alle birre artigianali è nata quando ha appreso che un piccolo birrificio di Codogno solo nel mese di marzo ha visto crollare del 95% il suo fatturato. Di conseguenza, ci si è resi conto che mancava un punto di riferimento che potesse tutelare l’intero settore: con l’attivazione di Yhop, attualmente ci sono circa 10.000 iscritti e più di 40.000 birre selezionate, numeri e contatti che hanno permesso di creare una sorta di grande sistema di comunicazione che consente di sapere quali sono i locali che effettuano consegne a domicilio.

Dopo aver ricevuto il link dall’esercizio commerciale selezionato, si può accedere alla lista dei prodotti da asporto e scegliere anche il formato preferito per la consegna. Inoltre, l’app è stata ulteriormente aggiornata, ed ora è fornita di una mappa che segnala in tempo reale dove si trovano tutti i locali del settore brassicolo che fanno delivery. Fino a questo momento, il servizio conta circa 350 aziende aderenti che comprendono birrifici, pub e distributori, per un progetto che dimostra come, con le idee giuste e con serietà, si possa reagire alla chiusura delle attività per l’emergenza sanitaria, in attesa che tornino tempi migliori per ripartire con le vendite tradizionali.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.