Il pollo alle mandorle è un piatto ideale per chi ama le ricette particolari dai sapori decisi. Questa preparazione è un classico della cucina cinese, che si può anche gustare come piatto unico se abbinato al riso basmati.

Solitamente, per realizzare questo piatto, si utilizza il petto, che viene poi abbinato a salsa di soia, zenzero e cipolla, così da assumere tutti i profumi tipici dell’Oriente. Ecco la ricetta, cominciamo subito!

Pollo alle mandorle

Come fare il petto di pollo di mandorle: ricetta originale

Iniziate tagliando il petto di pollo a cubetti, poi passateli nell’amido di mais in modo da ricoprirli ben bene. Prendete un’ampia padella antiaderente, scaldate un cucchiaio di olio di semi e fate tostare le mandorle tagliate a lamelle.

Prelevate le mandorle tostate e tenetele da parte. Nella stessa padella aggiungete un altro po’ di olio di semi e fate rosolare la cipolla affettata sottilmente con lo zenzero grattugiato.

Quando la cipolla sarà diventata bella trasparente aggiungete anche il pollo, fate rosolare per bene da entrambi i lati poi proseguite la cottura per altri 10-15 minuti. Poco prima del termine di cottura del pollo aggiungete la salsa di soia e le mandorle tostate. Fate rapprendere un po’ il sughetto e servite ben caldo.

Il vostro pollo con salsa di soia e mandorle è pronto. Buon appetito!

Pollo alle mandorle

Tagliate il petto a pezzetti e passateli nell’amido di mais. Intanto mettete le mandorle nel boccale del Bimby e tritatele a vel. 5 per circa 20 secondi.

Una volta fatto aggiungete un filo di olio e poi cuocete a 100 °C per circa 2 minuti a vel. 2. Quando le mandorle saranno tostate, toglietele. Inserite l’olio, lo zenzero, le cipolle e qualche cucchiaio di salsa di soia e cuocete per 3 minuti avel. 5 a 100 °C.

È arrivato il momento del pollo. Inserite la farfalla, poi mettete all’interno del boccale i pezzetti di carne e cuocete per unan decina di minuti, sempre a 100 °C, in modalità antioraria. Irrorate con salsa di soia e servite subito!

Pollo alle mandorle senza salsa di soia

Se non ce l’avete in casa oppure questo ingrediente non soddisfa i vostri gusti (anche a causa della sua spiccata sapidità) potete utilizzare del semplice liquido per bagnare il pollo e renderlo cremoso, come acqua o brodo.

Se invece cercate un’alternativa simile, potete usare invece l’aceto balsamico: ne basteranno due cucchiai!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.