L’Espresso: il segreto di come farlo perfetto e naturalmente buono

0
109

L’espresso è uno dei modi più diffusi per bere il caffè, ma è anche il più complicato da preparare. Il processo dipende da una delicata combinazione di fattori, tra cui l’impostazione della macinatura, la quantità di caffè, la pressione dell’acqua, la temperatura e il volume della bevanda, ed è difficile ottenere costantemente lo scatto perfetto.

Trovare la ricetta perfetta: l’espresso

Per sviluppare una ricetta per una resa di estrazione coerente basata sui fattori sotto il controllo di un barista, serve la quantità di acqua e caffè, le dimensioni dei fondi e la pressione dell’acqua. I ricercatori hanno creato un modello “matematico” per aiutati a raggiungerlo:

1 . Macina e pesa il tuo caffè

Usando chicchi di caffè tostati scuri e un macinacaffè di qualità, macina abbastanza chicchi per fare uno o due colpi di caffè espresso. (Un singolo colpo medio di espresso richiede da 6 a 8 grammi di caffè; un doppio colpo, circa 15 grammi.) I tuoi fondi dovrebbero essere polverosi e fini, quindi usa l’impostazione più fine sul tuo macinacaffè. Se stai pesando i tuoi fondi, posiziona il tuo portafiltro sulla bilancia e tara. Aggiungere il caffè al peso desiderato.

2 . Distribuisci e tampona il tuo tiro

Trasferire il portafiltro riempito su un bancone o una superficie piana. Distribuire delicatamente i fondi in modo uniforme con un dito, quindi utilizzare un pressino per compattare i fondi per creare un disco compatto di caffè espresso nel portafiltro.

3 . Tira il tiro

Spurgare la macchina facendola funzionare brevemente senza un portafiltro in posizione per liberare la testa di terra. Quindi, blocca il portafiltro nella macchina, posiziona il tuo bicchiere demitasse – un bicchiere da 2 a 3 once destinato a contenere l’espresso – o un altro recipiente sotto, e inizia il tuo tiro. L’espresso dovrebbe essere pronto dopo 25-30 secondi, ma ci vorrà pratica con la tua macchina specifica e molte prove del gusto per trovare la tua preferenza. (Alcune macchine regoleranno la durata dello scatto per te.) Il prodotto finale non dovrebbe essere troppo chiaro o troppo scuro, non dovrebbe avere un sapore troppo acido o troppo amaro e dovrebbe avere uno strato sottile di crema color caramello sopra.

4 . Prepara il latte se lo usi e goditi il ​​tuo espresso

Se vuoi fare un latte macchiato o un’altra bevanda con il latte, dovrai cuocere a vapore il latte (abbiamo incluso istruzioni dettagliate per la cottura a vapore del latte nel nostro tutorial sul latte ). Altrimenti, il tuo espresso è pronto per essere gustato così com’è. Assicurati di pulire e asciugare il portafiltro e di spurgare e pulire la bacchetta per schiuma di latte, se necessario, quando hai finito.

Come si fa l’espresso a casa?

Per fare un vero espresso italiano a casa che rivaleggia con quello che otterresti in un bar, hai bisogno di una macchina per caffè espresso. Questi vanno dalle macchine manuali (dove schiacciate e preparate tutto da soli) alle macchine automatiche e a capsule (dove si preme un pulsante e la macchina fa il resto). Mentre gli esperti di caffè generalmente preferiscono le macchine manuali per il livello di controllo che forniscono, durante i test abbiamo scoperto che le macchine automatiche, superautomatiche e a capsule come Nespresso VertuoPlus e Breville Barista Pro sono le più facili da usare per i principianti e danno risultati coerenti.

Se non stai lavorando con capsule o una macchina con macinacaffè integrato, ecco di cosa avrai bisogno:

  • Macinacaffè: ci piace il Breville Smart Grinder Pro per espresso perché l’impostazione più fine produce risultati fini e uniformi che non si aggregano. Assicurati di utilizzare chicchi di caffè tostati di qualità e scuri.
  • Bilancia da cucina: se sei seriamente intenzionato a padroneggiare lo scatto perfetto, ti consigliamo una bilancia per pesare i tuoi terreni.
  • Montalatte: ne avrai bisogno solo se il tuo preferito è un latte macchiato o un’altra bevanda speciale.

Si può fare l’espresso senza macchina?

Sebbene tecnicamente non sia un vero espresso, puoi ottenere un caffè audace in stile espresso utilizzando altri metodi di preparazione, comprese le macchine da caffè monodose come l’AeroPress.

Questi sono i nostri metodi preferiti per fare l’espresso a casa senza macchina:

L’ AeroPress: Portatile e leggero, è un dispositivo relativamente nuovo inventato nel 2005 che prepara il caffè premendo uno stantuffo per creare pressione dell’aria, forzando il liquido attraverso un filtro e in una tazza. L’AeroPress non fa l’espresso, ma può preparare una tazza forte e saporita che è più vicina all’espresso di quella che otterresti da una pressa francese, che richiede una macinatura molto più grossolana.

Per utilizzare un AeroPress:

  1. Inserire un filtro di carta nel tappo del filtro, bagnare il filtro e il tappo con acqua calda, quindi scaricare l’acqua.
  2. Ruota il cappuccio del filtro sulla camera dell’AeroPress e posizionalo saldamente sopra una tazza o una caraffa.
  3. Versare nella camera la quantità desiderata di caffè macinato medio-fine , quindi aggiungere acqua molto calda e mescolare.
  4. Inserisci lo stantuffo e spingi delicatamente verso il basso finché lo stantuffo non raggiunge il fondo.

Come fare l’espresso sul fornello con la moka

Chiamata anche macchina per caffè espresso da piano cottura, la moka prepara un caffè forte simile a un espresso facendo passare l’acqua bollente pressurizzata dal vapore attraverso i fondi di caffè. Come per l’espresso, il rapporto caffè/acqua è di circa 1:2. È un’opzione popolare ed economica per la produzione di birra fatta in casa. Per preparare il tuo caffè:

  1. Riempi d’acqua la camera inferiore della Moka fino alla linea di riempimento.
  2. Riempi il cestello del filtro con caffè macinato finemente, assicurandoti che sia uniforme ma non troppo compatto e spazzolando via i fondi sciolti attorno al bordo del cestello del filtro. Mettilo nello scomparto inferiore e avvita la parte superiore con beccuccio.
  3. Metti la pentola su un fornello a fuoco medio.
  4. Togliere dal fuoco non appena si sente un sibilo e gorgogliamento (dopo circa cinque minuti).
  5. Versa immediatamente nella tua nave preferita.

Come fare l’espresso con una pressa francese

Mentre l’AeroPress è un’opzione di stampa migliore per fare un caffè simile all’espresso, i proprietari di macchine da stampa francesi possono comunque fare una tazza di caffè audace. Tieni presente che la macchina da stampa francese di solito richiede una macinatura grossolana e non genera una pressione a livello di espresso, quindi anche una tazza forte di una macchina da stampa francese sarà un caffè più debole rispetto alle opzioni sopra menzionate:

  1. Togliere il coperchio della french press e mettere 2 cucchiai di caffè tostato scuro macinato medio-fine sul fondo della caraffa di vetro. (Sebbene i fondi fini siano l’ideale per l’espresso, possono rendere molto difficile deprimere una pressa francese e non vuoi che il tuo caffè si estragga eccessivamente, il che può renderlo eccessivamente amaro o acido.)
  2. Spruzza una piccola quantità di acqua molto calda (circa 200°F) sui fondi di caffè nella caraffa. Lasciate sbocciare il caffè (caldo e idratato) per circa 30 secondi, quindi versate il resto dell’acqua calda.
  3. Fissare il coperchio della French Press sul cilindro con lo stantuffo completamente in alto.
  4. Lasciare in infusione il caffè per quattro minuti. Puoi mettere in infusione più a lungo, ma tieni presente che il tuo caffè potrebbe sovraestrarre.
  5. Premere lentamente lo stantuffo verso il basso con una pressione uniforme. Quando hai spinto lo stantuffo a metà del cilindro, tiralo verso l’alto e tuffati di nuovo fino in fondo.
  6. Versare il caffè in una tazza o in una caraffa, lasciando lo stantuffo nella posizione inferiore.

Come fare l’espresso con l’espresso istantaneo

Come il caffè istantaneo, l’espresso istantaneo è composto da caffè preparato, disidratato e in polvere. Se hai voglia di una tazza e non vuoi investire in strumenti extra, puoi prendere l’espresso istantaneo di un marchio come Nescafé e combinare un cucchiaino di caffè con 1/4 di tazza di acqua calda, mescolare e divertirti . Tieni presente che la tazza risultante non avrà un sapore ricco o forte come il vero espresso.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.