Una rassegna di due giorni dedicata ai formaggi di malga del Trentino Alto Adige. Sabato 26 e domenica 27 ottobre a Tassullo, in provincia di Trento, torna l’appuntamento con “Formai dal Mont”, una manifestazione che consente ai visitatori di conoscere la Val di Non, la Val di Sole e l’Altopiano della Paganella con la produzione di uno dei loro migliori prodotti: il formaggio di malga. L’iniziativa, giunta alla sua dodicesima edizione, propone un ricco calendario di appuntamenti dedicati agli appassionati di formaggi e ai produttori caseari. Durante la manifestazione sarà votato il miglior formaggio di malga, nelle categorie dei formaggi freschi, stagionati e caprini.

alt="Formai dal Mont"

Alla scoperta delle valli trentine e di antichi mestieri

Per due giorni gli spazi di Castel Valer a Tassullo, nel comune di Ville d’Anaunia, ospiteranno la manifestazione “Formai dal Mont”. Un’occasione unica per conoscere da vicino gli antichi mestieri delle valli trentine, in particolare la lavorazione dei prodotti a base di derivati dal latte di malga. Nei vari stand saranno presenti i produttori di formaggio a base di latte vaccino fresco, stagionato e di caprino fresco, che offriranno assaggi e illustreranno le varie fasi della lavorazione dei formaggi.

alt="Formai dal Mont"

Durante la manifestazione una giuria di esperti voterà il miglior formaggio nelle tre categorie indicate: formaggi freschi, stagionati e caprini freschi. Tuttavia, anche i bambini e i visitatori saranno una giuria d’eccellenza per i produttori di formaggi della zona, perché potranno fornire una personale valutazione e classificazione delle tre categorie. Sono ben 24 le malghe in gara e da ognuna di esse nasce un formaggio particolare per sapore e profumi. La formazione dei profumi e dei sapori del latte, infatti, dipendono dalla specie, dalla razza, dal tipo di alimentazione dell’animale e dalla ricchezza delle specie vegetali di cui si nutrono. I formaggi hanno uno stretto legame con il territorio in cui vengono prodotti: da qui deriva la loro personalità e il loro carattere, e ognuno è unico nel suo genere. Scegliere il migliore non sarà un’impresa semplice per i giudici.

Mercatini e laboratori per bambini

“Formai dal Mont” è una manifestazione a tutto tondo per conoscere le eccellenze della produzione casearia trentina. Durante la manifestazione rivivranno gli antichi mestieri grazie alla rappresentazione curata dalla “Charta della regola di Cavareno” e lungo i vicoli di Castel Valer ci saranno i banchi del mercatino con i prodotti tipici del territorio: salumi, miele, vini, noci, ortaggi e, naturalmente formaggi.

alt="Formai dal Mont"

I bambini avranno un’area completamente dedicata a loro. Oltre a tante possibilità di divertirsi all’aria aperta, i visitatori più piccoli potranno partecipare a laboratori di cucina in cui potranno cimentarsi con preparazioni a base di formaggi di malga, oppure conoscere da vicino gli animali grazie alla fattoria didattica.

Momenti di riflessione e dibattito

La manifestazione “Formai dal Mont” prevede anche uno spazio di riflessione sul comparto produttivo caseario. Domenica 27 ottobre alle ore 14 si terrà, nel piazzale del castello, il dibattito dal titolo “Incontri a castello: i professionisti del formaggio si raccontano”. Un momento di riflessione e dibattito, rivolto in particolar modo ai professionisti del settore, che potranno confrontarsi sulle problematiche e le opportunità del territorio e della produzione casearia.

Degustazione di formaggi e non solo

Altri appuntamenti importanti della manifestazione “Formai dal Mont” sono le degustazioni. Sabato 26 ottobre, alle ore 16.30, i visitatori potranno partecipare all’aperitivo d’autore, assaggiando i migliori formaggi di malga accompagnati da bollicine e stuzzichini di montagna. E’ prevista anche la visita guidata a Castel Valer, con aperitivo e degustazioni in cantina al termine del tour. Altra degustazione in programma domenica 27 ottobre, alle ore 14.30, sempre all’interno di Castel Valer: questa volta il formaggio di malga sarà proposto in abbinamento al miele e al vino groppello della Val di Non e Trentodoc.

alt="Formai dal Mont"

“Formai dal Mont” chiuderà la sua dodicesima edizione con un concerto, in programma domenica 27 ottobre alle ore 17, del coro Lago Rosso all’interno delle mura di Castel Valer.

Un’occasione per conoscere i tesori del territorio

In entrambe le giornate della manifestazione, dalle ore 15 alle ore 16, sarà disponibile una guida volontaria che accompagnerà i visitatori alla scoperta dei piccoli e preziosi tesori della Val di Non. Durante il tour si potranno scoprire piccole perle come la Chiesa di Santa Maria Assunta, la chiesetta dell’Immacolata a Sanzenone e la chiesetta di San Paolo a Pavillo, con i suoi affreschi appena restaurati dai fratelli Baschenis.

Una grande peculiarità di “Formai dal Mont” è legata al numero di volontari da cui è gestita. Sono circa 100 i volontari che anche quest’anno dedicano il loro tempo e la loro passione per promuovere, organizzare e gestire una manifestazione che mette in mostra le eccellenze del loro territorio. Un territorio di cui vanno fieri e per il quale lavorano in modo umile e sincero.

Facebook Comments