Lo stile di vita vegano si sta rapidamente diffondendo in tutto il mondo. Nonostante ciò, non sempre risulta agevole per tutti reperire consigli e ricette semplici da preparare in casa, oppure spesso non si è a conoscenza dell’esistenza di rivisitazioni di pietanze piuttosto famose, ricorrendo però a degli ingredienti prettamente vegetali. I corsi di cucina vegana rappresentano un’ottima soluzione, anche perché spesso vengono organizzati e gestiti da veri e propri professionisti che sanno indicare a tutti gli interessati come sfruttare al meglio le potenzialità di questo regime alimentare che non prevede il ricorso a uova, carne o latticini.

Londra è la capitale dei vegani

Ci sono diverse proposte per imparare a preparare piatti vegani, ma non sempre sono accessibili a tutti non solo per il prezzo, ma anche per il livello di difficoltà che non sempre si addice a persone che intendono prevalentemente venire a conoscenza di ricette facili e veloci da preparare nei propri appartamenti. Un’alternativa che in questi ultimi tempi sta riscuotendo un certo successo è data dai corsi di cucina vegana online.

Sono in aumento i corsi di cucina vegana sul web.

Si tratta di vere e proprie lezioni che, però, a differenza di quelle tradizionali, sono rivolte ad un pubblico più ampio, sono spesso informali e hanno una durata più breve, un dettaglio non trascurabile per chi è alle prese con il lavoro o con impegni familiari. Inoltre, grazie all’impegno di noti esperti del settore, si può imparare a «veganizzare» tanti piatti tradizionali e classici allo scopo di adattarli ai principi di base di questo stile di vita improntato alla genuinità e al benessere. Vediamo, dunque, quali sono i 7 migliori corsi di cucina vegana che sono disponibili sul web.

Quali sono i 7 migliori corsi di cucina vegana online

  • Essential Vegan Desserts: si tratta di un programma che si sposa perfettamente con chi ha una passione per i dolci. Il corso ha una durata di 90 giorni ed è gestito da Fran Costigan, uno dei migliori pasticceri al mondo di ricette prive di latte e derivati. Conosciuto in ambito internazionale per i suoi gustosi dessert vegani, sul web propone una serie di ricette di base che si possono realizzare anche in casa. Inoltre, Costigan spiega anche quali sono le attrezzature più adatte a questo genere di lavorazione, le tecniche di preparazione e gli ingredienti fondamentali per avere dei dolci privi di latte e uova, tra i quali ci sono crostate, torte, mousse e biscotti.
  • Wicked Healthy: questo progetto è stato ideato dai fratelli Derek e Chad Sarno, allo scopo di mostrare agli utenti che una dieta sana non coincide affatto con piatti dal sapore e dall’odore sgradevoli. Accedendo alle lezioni, si può imparare a cucinare circa 20 ricette, ed è presente sulla piattaforma anche la sezione Wicked Healthy Kids, rivolta ai bambini ma anche ai genitori che vogliono imparare a preparare dei piatti da asporto, dei dessert o delle salse salutari per il benessere dei propri figli.
  • Forks Over Knives: tra i corsi di cucina vegana online, questo offre una doppia opportunità. Infatti ci si può iscrivere alle lezioni Essentials, meno impegnative, o a quelle Ultimate per chi punta a diventare un professionista del settore. Nel primo caso, il pacchetto sul web prevede circa 20 ore di lezione per imparare le regole di base per cucinare 25 ricette piuttosto semplici a base di prodotti integrali o vegetali. Ultimate, invece, è più dettagliato e approfondito, comprende anche l’apprendimento dei fondamenti dell’attività culinaria, e ha una durata di 55 ore con più di 100 ricette.
  • My Brownble: questo corso si basa sulla collaborazione tra i coniugi Kim Sujovolosky e Carlos Marrero. Gli iscritti seguono delle videolezioni nei quali i due chef spiegano gradualmente come si preparano alcuni semplici piatti vegani. Inoltre, per i clienti maggiormente interessati, sul sito è possibile trovare anche The Roadmap, un programma ancor più ampio e dettagliato formato da 180 lezioni e 20 moduli differenti. In questo caso, oltre alle ricette, vengono proposte anche delle interessanti idee per dei menù vegetali e consigli nutrizionali sugli alimenti.
  • Food Future Institute: lanciata ai primi del mese, questa piattaforma sta già riscuotendo notevole successo. Le lezioni di cucina vegana, del resto, sono tenute dal famoso chef delle celebrità Matthew Kenney, il quale insegna agli iscritti come preparare delle ricette di base per un regime alimentare vegano. Gli studenti possono seguire le varie fasi del corso senza avere troppi vincoli su date e durata. Kenney ritiene che sia importante apprendere le tecniche fondamentali, perché spesso la preparazione delle ricette vegane richiede degli strumenti e ovviamente degli ingredienti differenti rispetto a quelle tradizionali. Non a caso, i suoi corsi online sono aperti anche agli chef professionisti che si devono aggiornare.
Lo chef vegano Matthew Kenney.
  • Veecoco: ha un respiro internazionale questo progetto che offre ai propri iscritti la possibilità di scegliere fra 13 corsi di cucina vegana online differenti per un totale di 270 lezioni. La sua particolarità è che insegna a preparare piatti appartenenti a diverse realtà: sono disponibili infatti pietanze giapponesi, italiane o thailandesi, tutte ovviamente improntate all’utilizzo di ingredienti vegetali.
  • The Vegan Chef School: in questo caso siamo di fronte ad una vera e propria scuola che tramite il suo sito web insegna agli studenti come diventare degli autentici chef specializzati in cucina vegana. Il corso costa circa 750 sterline e consta di una serie di attività didattiche che insegnano come preparare e realizzare diverse pietanze riadattandole ai principi del veganesimo. Nei primi mesi di quest’anno, tramite delle dirette Facebook, sono stati organizzati anche dei corsi gratuiti accessibili a tutti, anche ai semplici appassionati di cucina.
Facebook Comments