La stagione autunnale porta con sé tanti nuovi prodotti provenienti dalla natura tra ortaggi e frutta. Oltre alla zucca, ai cachi ed ai melograni, uno dei simboli di questo periodo dell’anno sono certamente le castagne. Questi frutti solitamente sono graditi ad adulti e bambini nei più svariati modi, anche se i metodi di cottura tradizionali rimangono quelli al forno o lesse. Tuttavia, prima di cuocere questi gustosi frutti, è necessario effettuare un’operazione che spesso risulta complicata e fastidiosa. Sbucciare le castagne, infatti, non è poi così semplice.

Innanzitutto bisogna rimuovere la buccia dura esterna, dopodiché sorge un altro problema. In diverse circostanze, è alquanto difficile riuscire a rimuovere completamente la pellicina che le riveste. Ebbene, per avere un risultato ottimale, c’è un metodo infallibile che richiede l’aiuto di un prezioso e quantomai inatteso alleato: il forno a microonde.

Le castagne sono il frutto simbolo dell’autunno.

Quest’elettrodomestico è ormai presente in gran parte delle case italiane. In questo caso non si utilizza per la preparazione rapida di un alimento, ma per far sì che si possano sbucciare le castagne senza alcuna difficoltà e senza fare troppa fatica. Si può scegliere tra due metodi da seguire, vediamo di quali si tratta.

Come sbucciare le castagne usando il microonde

Il primo procedimento per sbucciare le castagne col microonde, prevede che innanzitutto si pratichino delle piccole incisioni sulla parte esterna, evitando però di intaccare il frutto commestibile. Fatto ciò, vanno lasciate in ammollo in acqua per circa dieci minuti. In questo modo sarà possibile rendere più morbide le varie sezioni che compongono questa prelibatezza autunnale, permettendo alla pellicina di staccarsi più rapidamente. Le castagne vanno poi scolate e se ne possono scegliere una ventina da appoggiare in un piatto.

Autunno e castagne: un’alleanza vincente

A questo punto i frutti vanno inseriti e cotti nel forno a microonde per circa cinque minuti e alla massima potenza. Sia la membrana esterna che la pellicina verranno via in un battibaleno.

Usare il forno a microonde per sbucciare le castagne.

La seconda modalità, invece, non prevede che le castagne vadano lasciate in acqua. Dunque vanno fatte le incisioni, dopodiché si passa direttamente alla cottura nel microonde per non più di due minuti. Qualora i frutti dovessero essere ancora crudi, andrebbero immersi in una ciotolina con dell’acqua calda e riscaldati nel fornetto per un altro paio di minuti. Anche in questo caso risulterà piuttosto agevole sbucciare le castagne.

Facebook Comments