Ayurveda: l’antica scienza per stare bene a tavola

L'equilibrio a tavola con ricette semplici della antica scienza dell'Ayurveda

0
1074
ingredienti per l'Ayurveda

L’antica scienza dell’Ayurveda consiglia di consumare cibi a seconda della stagione e del mese che si sta vivendo. L’Ayurveda stabilisce che nella metà di Luglio raggiungiamo l’inizio della fine dell’estate e con l’avviarci verso la nuova stagione gli elementi ayurvedici Vata, Pitta e Kapha devono essere riequilibrati.

Secondo i grandi maestri nei prossimi due mesi è molto importante preparare il corpo consumando cibi facilmente digeribili. In questa dieta preparatoria si devono evitare cibi amari, pungenti e astringenti, perché considerati aggravanti del Vata Dosha (la bioforbice del movimento fatta di elementi dell’aria e dello spazio).

In equilibrio con l’Ayurveda e il Kitchari

ricette ayurvediche per l'equilibrio di fine estate

Realizzato con lenticchie verdi cotte, riso basmati e una varietà di spezie, il Kitchari è uno degli alimenti top dell’Ayurveda usato in caso di malessere in grado di generare : chiarezza mentale, pace, armonia ed equilibrio.

Ingredienti:
1/2 tazza di riso basmati bianco
1 tazza di mung verde o giallo
3 tazze di acqua
Salgemma rosa dell’Himalaya
1/4 cucchiaino polvere di curcuma
4 cucchiaini di ghi ( burro chiarificato)
1/4 cucchiaino semi di cumino
2 tazze di verdura di stagione : cipolle caramellate bianche, carote, zucchine, zucca gialla, barbabietole, zucca di zucca, zucca di serpente, mais fresco.
1/4 cucchiaino di polvere di mango
coriandolo fresco.

Metodo:
1. Risciacquare il riso aggiungi in una casseruola media l’acqua per coprire il riso.
2. Portare l’acqua a ebollizione, ridurre a fuoco basso. Aggiungere il sale grosso e la curcuma e cuocere mescolando di tanto in tanto fino al raggiungimento di una consistenza pastosa (circa 20-25 minuti).
3. Metti 2 cucchiaini di burro chiarificato in una padella a fuoco medio, insieme ai semi di cumino e la polvere di mango, polvere di semi di melograno e semi di finocchio se li stai usando. Cuocere fino a quando i semi iniziano a scoppiettare circa 10-15 secondi.
4. Versare il composto di ghi caldo nella pentola di riso.
5. Aggiungi le verdure di tua scelta in una padella con il ghi rimanente e cuoci fino a quando diventano morbide.
6. Guarnire con coriandolo fresco e servire.

Zuppa di asparagi facile e leggera

ricette ayurvediche per l'equilibrio di fine estate
Una zuppa semplice e rinfrescante


Questa zuppa è semplice, rinfrescante, nutriente e leggera. La polvere di mandorle e l’uso di spezie rinfrescanti come semi di finocchio e cumino rende questo piatto facilmente digeribile e lenitivo per lo stomaco.

Ingredienti:
1 cucchiaio di ghi
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di semi di finocchio
1 cipolla tritata
2 tazze di asparagi tritati
Pizzico di salgemma rosa (a piacere)
2-3 cucchiai farina di mandorle
Foglie di coriandolo da guarnire (opzionale)

Metodo:
1. Mettere il burro chiarificato in una padella con semi di cumino, semi di finocchio e cipolla. Soffriggere per 2 minuti.
2. Aggiungere gli asparagi e rosolarli per 3 minuti in sufficiente acqua per coprire .
3. Lasciar cuocere fino a raggiungere la cremosità, miscelare il sale e 2-3 cucchiai di mandorle in polvere.
4. Lasciare raffreddare la miscela e mescolare in un frullatore ad alta potenza.
5. Servire in una ciotola con foglie di coriandolo per guarnire opzionale.

Zuppa di carote la freschezza a tavola

ricette ayurvediche per l'equilibrio di fine estate


Questa ricetta è ricca di ingredienti lenitivi che contrastano il calore e l’intensità della stagione estiva inoltrata.

Ingredienti:
1 cucchiaio di ghi
½ cucchiaino di semi di cumino
½ cipolla bianca tritata
1 tazza di latte di cocco
2 cucchiai di farina di mandorle
2 cucchiai di cumino tostato in polvere
½ kg di carote biologiche tritate
Coriandolo, a piacere

Metodo:
1. Metti in una padella 1 cucchiaio di burro chiarificato a fuoco medio. Aggiungi i semi di cumino e la cipolla. Soffriggere le carote per 3-5 minuti quindi aggiungere il latte di cocco, la polvere di mandorle e il cumino, tostarli..
2. Quando le carote sono morbide versare il composto in un frullatore ad alta potenza e frullare fino a farlo diventare crema.
3. Servire in una ciotola con una spolverata di foglie di coriandolo se lo si desidera.
Buon equilibrio a tutti.



Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.