Il Brand Zonin: tra i protagonisti del 5° Memorial Cleto Maule

0
102

Anche quest’anno il Brand ZONIN è lieto di aver supportato il “5° Memorial Cleto Maule – Medaglia d’oro Domenico Zonin”. La gara dilettantistica, organizzata in onore del noto atleta nato proprio a Gambellara nel 1931. E riservata alla categoria Elite e Under 23, è andata in scena domenica 19 giugno a Gambellara.

Brand Zonin: 5° Memorial Cleto Maule – Medaglia d’oro Domenico Zonin

È proprio qui, in questo vivace paesino vicino a Vicenza, che più di 200 anni fa la famiglia Zonin ha mosso i suoi primi passi. Costruendo un’azienda che pian piano è cresciuta ed oggi è nota in tutto il mondo. Per custodire, interpretare e promuovere l’eccellenza vitivinicola italiana a livello internazionale.

Zonin e il legale con il territorio

Questo sguardo, sempre più globale, non ha però mai fatto perdere a ZONIN il legame con le proprie radici. Il forte legame con il territorio e la valorizzazione delle attività virtuose promosse dalla collettività locale. Sono Valori molto importanti per ZONIN che si uniscono a quelli promossi dalla competizione sportiva come il coraggio. La sana competizione e la tenacia nel raggiungere i propri obiettivi.

La gara, che ha coinvolto oltre 200 atleti

Ma anche le loro famiglie pronte a celebrare i propri beniamini, è partita da Piazza Marconi alle ore 13.30. Si è snodata tra i rigogliosi vigneti di Gambellara e si è conclusa davanti alla Chiesa Parrocchiale di San Pietro Apostolo. Francesco Della Lunga ha vinto la competizione ed insieme agli altri partecipanti ha brindato con un buon bicchiere di Prosecco ZONIN.

Brand Zonin

La bollicina italiana che in tutto il mondo esprime momenti di convivialità e gioia autentica. Un ringraziamento speciale va a Rodolfo Meggiolaro che insieme al suo Team rende possibile questo importante evento per la collettività.

ZONIN1821

Fondato nel 1821 a Gambellara, nel Veneto, ZONIN 1821 è un Gruppo d’eccellenza del Made In Italy. Divenuto noto per aver contribuito ad esportare, a livello internazionale, la cultura vitivinicola italiana ed i suoi amati prodotti. Cuore pulsante di questa realtà imprenditoriale tutta italiana è la Famiglia Zonin che da sette generazioni. Dove coltiva, tramanda ed interpreta un patrimonio unico nel suo genere con uno sguardo sempre volto al futuro. Cura del territorio, rispetto della biodiversità. Valorizzazione delle tradizioni vinicole locali, sperimentazioni tecniche ed innovazione dei processi produttivi e sviluppo sostenibile sono gli elementi che esprimono il DNA dell’azienda.

Presente in oltre 140 Paesi nel mondo

Grazie al supporto di oltre 500 collaboratori che operano in Italia e in quattro filiali (Stati Uniti, Regno Unito, Cina e Svezia), il Gruppo promuove questi Valori attraverso la sinergia di marchi complementari, creati o acquisiti, nel corso della propria storia. L’azienda, con una produzione che si disloca su una superficie di oltre 4.000 ettari, distribuisce non solo i vini fermi e gli spumanti a marchio Zonin, ma anche i prestigiosi vini delle tenute italiane di Famiglia: Ca’ Bolani in Friuli, Castello del Poggio in Piemonte, Tenuta Il Bosco (Oltrenero) in Lombardia, Rocca di Montemassi e Castello di Albola in Toscana, Masseria Altemura in Puglia e Principi di Butera in Sicilia. A queste eccellenze si uniscono i vini prodotti a Barboursville, in Virginia negli Stati Uniti e i vini cileni a marchio Dos Almas.

Brand Zonin: cultura d’impresa, innovazione tecnologica e sostenibilità

All’interno delle diverse tenute, l’attività di produzione del vino si affianca a quella dell’ospitalità: l’importanza data all’accoglienza ha un notevole significato simbolico poiché esprime il ruolo di ZONIN 1821 nel trasmettere la cultura vitivinicola, promuovere l’educazione in questo settore, rispettare le diversità tipiche di ogni territorio e valorizzare i Saperi locali.

Il Gruppo, inoltre, promuove uno sviluppo sostenibile in tutti i suoi aspetti

Ambientale, economico e sociale. Tra le numerose attività poste in essere per preservare il suolo e l’ecosistema, l’azienda si impegna a limitare l’impiego dei mezzi tecnici in viticultura, razionalizzare le risorse idriche per l’irrigazione dei vigneti, favorire l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile e pulita, tutelare la flora e la fauna locale implementando ove necessario la riforestazione.

I vini del Brand Zonin continuano a ricevere celebri riconoscimenti ed ambiti trofei

Questo ne sottolineano l’autorevolezza e l’eccellenza vincendo competizioni internazionali, tra i quali l’International Wine and Spirit Competition, il Decanter World Wine Awards, l’Asia Wine Trophy, il Concours Mondial de Bruxelles, il Berliner Wine Trophy, la Los Angeles International Wine Competition e la Melbourne International Wine Competition. Con obiettivi di forte espansione a livello globale, oggi il Gruppo è guidato da un management internazionale, capitanato da Pietro Mattioni, in qualità di CEO, affiancato dai fratelli Domenico, Francesco e Michele Zonin che ricoprono rispettivamente i ruoli di Presidente e Vicepresidenti.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.