Un viaggio virtuale tra i migliori piatti del 2019.

Buttered Popcorn

Tra i piatti più saporiti al mondo incontriamo per primo il buttered popcorn americano: delizia assai ben conosciuta da tutti i divoratori di serie Tv che albeggiano davanti a Netflix ogni notte.

Assaggiamo poi il masala dose indiano realizzato con riso, patate, lenticchie, methi e altre spezie. Il tutto servito con chutney e sambar prevalentemente nella zona Sud dell’India.

Masala Dose

Le potato chips ideate nel lontano XIX sec. da George Crum, ma le prime parole al riguardo furono lanciate da William Kitchiner nel suo libro The Cook’s Oracle. Ancora più probabile dai primi valloni della provincia di Namur che hanno provato a friggere le patate tagliate, anziché i pesci, dando vita a uno dei piatti più consumati dalla società moderna.

I pastel de natas portoghesi ritrovano la propria storia come sottoprodotti della biancheria: gli albumi venivano usati per il bucato, mentre con i tuorli si realizzavano queste tartine apparentemente prive di peccato per il clero portoghese.

Paella valenciana

Rimanendo nella Penisola Iberica nella paella valenciana, piatto tipico della cucina spagnola, troviamo quella che era la pietanza della servitù. La paella unisce riso e pesce e da vita a una sinfonia di sapori incredibile. Baqiyah significava avanzi e dunque materiale utile per realizzare la paella, termine con cui si usava indicare la padella con cui essa si realizzava.

Restando sempre in Europa non possiamo non imbatterci nei croissant francesi ben diversi dal cornetto siciliano: sia per ingredienti che per consistenza.

L’Italia poi é il paese portante della Cultura Gastronomica per eccellenza: ogni frammento del nostro territorio é composto di un’infinita di meraviglie culinarie una più originale dell’altra.

Le lasagne poi sono diventate l’Amore intramontabile del grande Garfield e di molti altri. Un piatto che nasce dalla cultura italiana che allo stesso tempo riesce ad adattarsi alle esigenze e i costumi del luogo dove esse vengano realizzate uno strato alla volta.

Prosciutto di Parma

Il Prosciutto di Parma é una DOP. Arrotolato attorno a una fetta di melone o a un grissino piuttosto che sopra la pizza trova sempre una sua allocazione armoniosa nel sistema alimentare di un piatto e il suo aroma accompagna tante ricette di enorme contributo gastronomico.

Invece, il vero marzapane é tedesco. Il marzipan Nasce dalla combinazione tra pasta di soia o essenza di mandorla, mandorle del territorio e zucchero. Prima ancora della Frutta di Martorana il marzapane nasce a Lubecca, dove viene prodotto con l’aiuto dell’acqua di rose.

Champ irlandese

Abbiamo scoperto anche che il Fish n’ chips, rappresentava in un certo senso la classe operaia: dura in apparenza (la crosta), morbida (all’interno) e priva di qualsiasi decorazione. Da questo poi prese piede la sua popolarita.

Il champ irlandese é anch’esso un piatto popolare: una purea di patate molto saporita che prevede ingredienti come cipollotti e burro salato che si può reperire presso qualsiasi pub dell’isola.

Spostandoci poco più ad Est

Lo stinky tofu del Sudest asiatico, é un piatto di estrema stranezza e povertà. Mangiarlo costituiva una prova, se superata, conferiva a chi lo avrebbe mangiato una sorta di forza superiore. Che ne valga davvero la pena sono i consumatori asiatici a confermarlo.

Il som tam, piatto tipico thailandese, prevede un’insalata a base di papaya acerba verde tagliata à la julienne e pestata in un mortaio con altri ingredienti e spezie.

Come conosciamo oggi il French toast Hong-kong style? Come un caldo e fritto abbraccio. Immergete le fette di pane nell’uovo sbattuto dopo aver riempito l’interno con burro di arachidi o marmellata. Servire poi l’involtino fritto con burro fuso e sciroppo, ora concesso entro i confini di Singapore.

Chicken rice

Il chicken rice riprende due culture che in esso si sono fuse. Il chicken rice é infatti il prodotto alimentare tipico di Singapore e anche della cultura cinese dalla provincia di Hainan.

Parliamo anche di chili crab a Singapore: una zuppa molto particolare e tipica della zona. Pepe nero, tuorli d’uovo, formaggio e altri condimenti vengono addizionati insieme con gli avanzi della pesca dando vita a un vero e proprio bestseller locale gastronomico. La salsa di pomodoro avvolge finalmente il composto per dar vita al piatto.

Ankimo

Ci imbattiamo nell’Ankimo giapponese. Si tratta di una ricetta realizzata con pezzi di fegato di rana pescatrice che viene utilizzata anche come rimedio contro il mal di stomaco. Le culture dell’Ovest hanno imparato i benefici di questa pietanza attraverso la ripresa del colonialismo tra i secoli XVII e XVIII.

Goi Cuon

Ci scontreremo poi con una ricetta vietnamita: i goi cuon. Altrimenti conosciuti come summer roll, i goi cuon sono uno snack realizzato con la tecnica dell’involtino con carne di maiale, erbe, noodles di riso e altri ingredienti avvolti nella carta di riso e serviti a temperatura ambiente. Immersi nella salsa vietnamita a base di arachidi del territorio raccontano poi tutta un’altra storia.

Anche il pho (o meglio, fuh) tradizionale piatto vietnamita, porta con se un grande contributo storico-gastronomico tipico della sua zona. Il pho é costituito principalmente di brodo, noodles di riso freschi, carne di pollo o manzo e poche erbe: una ricetta molto semplice e bilanciata.

Pho

In Giappone andiamo a conoscere la carne di ohmi-gyu giapponese conosciuta come la migliore carne degli ultimi 400 anni. É il miglior taglio di carne edibile a sashimi style, poiché marinata nel succo di lime e sale al tè verde. Le venature marmoree le conferiscono una texture completa e al contempo complessa: dal sapore morbido e sottile, la carne lascia andare solo alla fine la percezione di aver mangiato un ottima bistecca, non prima.

Verso le Americhe

Abbiamo visto come più culture gastronomiche possano legarsi insieme in un unico piatto attraverso i diversi modi di interpretare la gastronomia. Nel caso del chicken parm. Salsa di pomodoro, aglio, peperoncino, mozzarella e parmigiano si sciolgono su di un filetto di pollo dando vita a un piatto di evidente impronta italiana, ma di una estrazione completamente diversa.

Chicken Parm

La poke americana, ad esempio, nasce come tipico antipasto hawaiano di pesce fresco per reimpiegare i rifiuti edibili della pesca ed evitare gli sprechi: ora é un piatto nazionale.

Incontriamo poi la poutine: un piatto tipico del Québec composto da patate fritte, formaggio e salsa gravy. Un ottimo poutine canadese si forma a partire dalle patatine inumidite di bruno intingolo ai cremosi contorni che circondano la portata principale. Un ottimo amico contro l’effetto di molte birre.

Poutine

Il mattino dopo non si può proprio vedere un pancake senza maple syrup, e su questo non ci sono dubbi.

Ma esiste uno zucchero simile, ma meno costoso?

Certamente: potete sostituirlo col miele, il caramello o il nettare di agave molto più reperibili nei nostri supermercati.

Di cosa consiste un vero e proprio taco messicano ne dovremmo anche parlare?

Tacos

Da guacamole, piccoli pezzetti di carne passata nell’olio e poi cotta con cipolle, cilantro, altri extra anche per la cena e la colazione. Uno snack per tutte le ore, occorre solo l’iniziativa.

Le fajitas dal Messico, invece, sono un piatto molto semplice realizzabile attraverso 3 STEP:

1- Bisogna cuocere la carne fino allo sfrigolio sulla piastra

2- Bisogna affiancare la carne con peperoncino, cipolla, guacamole, sour cream e salsa di pomodoro nella tortilla

3- Bisogna auto-promettersi di non mangiarne più per poi..

4- Ricominciare da capo!

Fajitas
Facebook Comments