Preparare i migliori noodle e consigli extra

0
352

Ecco le nozioni di base per preparare la pasta di noodle! Gli spaghetti di riso perfetti per piatti come pad thai, pho e involtini primavera, oltre ad alcuni suggerimenti extra.

Come preparare i noodle di riso?

Le tagliatelle di riso sono molto più delicate e fragili delle loro controparti di pasta di grano. Questo in realtà li rende così facili da preparare che difficilmente pensiamo ad esso come cucinare. Metti tutti i tuoi spaghetti di riso in una ciotola profonda, cercando di farne a pezzi il minor numero possibile mentre li rimuovi dalla confezione (sempre una sfida per noi). Portare a bollore una buona quantità di acqua. Versare l’acqua bollente sulle tagliatelle di riso fino a quando non saranno completamente sommerse.

Zuppa di noodle di manzo Hue (specialità vietnamita)

Ogni minuto o due, mescola i noodles per farli sciogliere

Quando sono completamente molli, dai loro un assaggio per vedere se sono cotti. I vermicelli filiformi utilizzati negli involtini primavera cuoceranno in pochi minuti. Le tagliatelle di riso piatte potrebbero richiedere fino a dieci minuti a seconda dello spessore. Fai attenzione e prova le tagliatelle frequentemente perché diventeranno molli se cuociono troppo. Quando le tagliatelle saranno tenere, scolatele e passatele sotto l’acqua fredda per fermare la cottura. Conditeli con un po’ di olio di sesamo per evitare che i noodles si attacchino tra loro se non li userete subito.

Suggerimenti aggiuntivi per cucinare le tagliatelle di riso

Se i noodles verranno utilizzati in un piatto saltato in padella come il pad thai, dovresti assolutamente cuocerli un po’ a fondo. Assorbiranno più umidità e cuoceranno per il resto una volta saltati in padella. Se i tuoi noodles sono perfettamente cotti per iniziare, si trasformeranno in poltiglia nel soffritto. Fidati di noi, l’abbiamo fatto più volte di quante ne possiamo contare!

Se vuoi preparare una zuppa, puoi cuocere le tagliatelle direttamente nel brodo

Aggiungili appena prima di servire e controlla attentamente per assicurarti che non cuociano troppo. Anche con un po’ di olio di sesamo, i noodles tendono comunque a formare grumi dopo averli scolati. Si scioglieranno di nuovo una volta che mescolerai i noodles nel tuo piatto.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.