Minestrone leggero di Orzo con Mais Fresco, Zucchine e Pesto

0
494

Ripieno di mais dolce e pomodorini freschi bagnati nel pesto, è il minestrone leggero e perfetto per quelle fresche serate di settembre quando c’è ancora un sacco di mais fresco nei mercati ma non è troppo caldo per voler cuocere a fuoco lento una pentola di la minestra. Oppure, usa il mais congelato per farlo nel gelido inverno. Sarà un felice promemoria che l’estate, alla fine, tornerà.

Indicazioni per il Minestrone leggero:

Porzioni: Serve da 6 a 8 persone

INGREDIENTI:

  • 1 gambo sedano, affettato
  • 1 cipolla media, tagliata a dadini
  • 2 1/2 cucchiaini sale kosher, diviso, più se necessario
  • 1/2 cucchiaino pepe nero macinato fresco, più per servire
  • 1 zucchine medie, tagliate a pezzi da ½ pollice
  • 4 spicchi d’aglio, grattugiati o tritati
  • 1 lattina fagioli cannellini, scolati e sciacquati
  • 4 tazze brodo di pollo o vegetale
  • 1 lattina pomodorini a dadini o interi
  • 1 tazza chicchi di mais (tagliati da una grande spiga fresca o congelati e scongelati)
  • 1/2 tazza orzo
  • 1 confezione di pomodorini, tagliati a quarti
  • 1/4 di tazza pesto preparato, altro per servire
  • Parmigiano grattugiato, per servire
  • Foglie di basilico fresco strappate, per guarnire

Zuppa fredda lituana con uovo è perfetta per la stagione calda

ISTRUZIONI: Minestrone leggero

  1. In una casseruola, scaldare l’olio a fuoco medio-alto. Unire le carote, il sedano e le cipolle, 1 cucchiaino di sale e pepe e cuocere finché non si ammorbidiscono, mescolando spesso, per circa 5 minuti.
  2. Unire le zucchine e l’aglio e cuocere per un altro minuto.
  3. Aggiungere i fagioli, il brodo, i pomodori in scatola e il loro liquido e il restante 1 ½ cucchiaino di sale. (Se si utilizzano pomodorini interi, romperli con le forbici da cucina o schiacciarli con le mani prima di aggiungerli alla pentola.)
  4. Portare il composto a ebollizione, quindi coprire la pentola e abbassare la fiamma.
  5. Cuocere a fuoco lento finché le verdure non saranno tenere, da 20 a 30 minuti.
  6. Mescolare il mais e l’orzo, quindi riportare a ebollizione.
  7. Cuocere a fuoco lento fino a quando l’orzo è quasi tenero, da 10 a 12 minuti.
  8. Assaggiate e aggiustate di sale se necessario.
  9. Mentre la zuppa cuoce a fuoco lento, in una ciotola media, unire i pomodorini e il pesto.
  10. Quando l’orzo è quasi tenero, aggiungi i pomodori e il pesto nella pentola e fai sobbollire per 1 o 2 minuti in più per scaldare i pomodori e finire di cuocere l’orzo.
  11. Togliere dal fuoco e versare la zuppa in ciotole da portata. Servire condito con altro pesto, parmigiano, foglie di basilico e molto pepe nero.

NOTE SULLA RICETTA:

Aggiornamento vegano: puoi farlo con il pesto vegano preparato o lasciare il pesto completamente fuori e aggiungere un paio di spicchi d’aglio grattugiati, un pizzico di sale e 1/2 tazza di basilico tritato finemente ai pomodori nel passaggio 3.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.