Secondo la competizione annuale degli Spritz di San Francisco, il miglior Bourbon di quest’anno è questo…

La competizione

Ogni anno oramai, a partire dal 2000, 40 buongustai del Whisky, si riuniscono per proclamare, quale secondo loro, è il miglior Whisky Bourbon. Anche se a volte, lo spettacolo è stato quasi un’occasione di raduno di amici, ogni marzo l’evento segue tenendo tanti spettatori.

I risultati

Tutti i risultati dei vincitori, o di tutte le sensazioni della giuria, sono consultabili online, dove si possono trovare circa 3000 voci a riguardo.

La riserva Kentucky

Solo nel Kentucky ci sono oltre 7,5 milioni di barili ripieni di whisky, pronto a essere messo in bottiglie da essere spedire successivamente.

Ma il buon whisky può essere prodotto solo in Kentucky?

In realtà no. La competizione di cui si parla, è un esempio per dimostrare che anche altri posti nel mondo, possono essere capaci di produrre un buon whisky bourbon.

I premi della competizione

La competizione, non solo da il premio al miglior Whisky Bourbon, bensì vengono dati vari premi per vari altri tipi di Whisky. Ovviamente, la categoria va quasi a stato, dato che ci sono parecchi tipi di whisky che vengono prodotti bene in uno stato piuttosto che in un altro.

Ed ecco il migliore

Secondo il rapporto qualità prezzo (meno di 70 dollari), qualità olfattiva e sapore, anni di imbottigliamento (fino a 10 anni) e gradi alcolici, il miglior Whisky Bourbon è il Baker’s ovvimente e spregiudicatamente prodotto in Kentucky.

Facebook Comments