Burro di arachidi: valori nutrizionali, benefici e ricetta

0
616

Il burro di arachidi è uno spuntino classico per l’infanzia, per una buona ragione. È un alimento ripieno e appagante, facile da preparare e da gustare in qualsiasi momento. Che tu sia un fan del tradizionale burro di arachidi o qualcosa di un po’ più creativo, c’è una ricetta per il burro di arachidi per te.

Il burro di arachidi è una deliziosa crema a base di semi di arachide tostati e poi frullati

Tipico della tradizione americana, può essere gustato a colazione o a merenda, spalmato sul pane tostato, su fette biscottate o aggiunto a yogurt, pancakes, gelati e dolci al cucchiaio. Sembra che l’inventore della ricetta sia George A. Bayle jr., un farmacista di Saint Louis, che alla fine del 1800 ideò il burro di noccioline come sostituto proteico della carne per le fasce più povere della popolazione. Ottima fonte di proteine, ma soprattutto di grassi buoni, è adatto agli intolleranti al glutine e a chi segue un’alimentazione vegetariana. Per renderlo vegano, è possibile sostituire il miele con lo sciroppo d’agave.

Ingredienti del burro di arachidi

E’ un alimento versatile che può essere gustato come spuntino, dessert o pasto. Gli ingredienti che la compongono lo rendono un alimento nutriente e delizioso. Le arachidi sono l’ingrediente principale e sono una buona fonte di fibre, proteine ​​e vitamina E. Il burro di arachidi è anche una buona fonte di magnesio, che è importante per la produzione di energia del corpo.

Benefici del burro di arachidi

Il burro di arachidi è un’ottima fonte di proteine ​​e grassi sani. È anche una buona fonte di vitamina E e magnesio. Gli studi hanno dimostrato che le persone che la mangiano regolarmente hanno un minor rischio di malattie cardiache, ictus e alcuni tipi di cancro.

INDICAZIONI

  • Preparazione: 10 Min
  • Difficoltà: Facile
  • Dosi per: 4-5 persone

Ingredienti

  • ARACHIDI NON SALATE 300 gr
  • OLIO DI SEMI DI ARACHIDI 15 ml
  • SALE 2 gr
  • MIELE DI ACACIA 10 ml

Preparazione:

La dose delle arachidi si riferisce alle noccioline già sgusciate e pelate, altrimenti calcolane circa 100 gr in più. Se hai comprato le arachidi fresche e non precotte, bisogna prima di tutto metterle in forno a 160 °C per circa dieci minuti. Puoi usare anche le arachidi già tostate, in guscio o senza, ma vanno comunque ripassate in forno. Quelle confezionate e salate, invece, è meglio evitarle, perché il rischio è che il burro di arachidi risulti alla fine eccessivamente sapido (pur non aggiungendo altro sale). Preferisci, infine, l’olio di semi di arachide: quello extravergine di oliva, con il suo sapore forte, potrebbe compromettere il risultato finale. Se preferisci, puoi sostituire il miele con due cucchiaini di zucchero di canna.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.