Notizie di Gusto e Dintorni,  Puglia,  Regionali,  Vini&Vini

Salento e i suoi prodotti IGT e IGP

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Come la denominazione di origine controllata, anche l’indicazione geografica tipica ha lo scopo di controllare le caratteristiche organolettiche di un prodotto ben specifico, legato fortemente ad un territorio e regolamentato da ben precisi disciplinari di produzione, affinchè il prodotto sia sempre uguale a se stesso e di grande qualità, e si possa proporre sul mercato con grandi garanzie per il consumatore. Parlando di marchi di qualità, sicuramente avrete già sentito nominare parole come IGT, salento igt, igt salento o salento igp e di vini molto famosi, come il Salento IGT primitivo.

Salento Igt, Salento Igp

Il Salento è una porzione della regione Puglia capace di dar vita a grandi grandissimi vini. Le zone di riferimento per la produzione di grandi vini e grandi etichette sono diverse. Avremo dunque vini provenienti dalla zona di Manduria, vini famosi come i Negroamaro, Primitivo, Primitivo di Manduria (si pensi al salento igt primitivo, come vino che sicuramente avete avuto occasione di assaggiare) e molti altri vini provenienti sia dalla Puglia che dal Salento. Insomma, in fatto di vini pugliesi, Salento igt e salento igp, le possibilità di sorseggiare un buon vino non mancano.

Igt Salento

L’IGT Salento è un marchio regolamentato oggi da uno specifico disciplinare al quale i produttori devono aderire. I vini aventi marchio IGT Salento sono tutti accomunati dalle medesime caratteristiche organolettiche, dunque in termini di sapore, colore e proprietà sono tutti della medesima qualità. Naturalmente ciascun vino ha il suo odore e sapore peculiare, ma vi è una certa uniformità tra bianchi, rossi e rosati. I vini Salento IGT, ovvero l’indicazione geografica tipica Salento, si applica a vini bianchi, rossi e rosati. Tra i rossi vale la pena di citare il salento igt primitivo, un vino deliziosamente aromatico e di corpo, che vi parla subito al primo sorso della straordinaria terra dal quale proviene). Anche i vini salento IGP sono sia bianchi che rossi che rosati, e come vedremo tra poco la differenza è solamente nel marchio, ma non nella sostanza.

Salento Igp

Se vi domandate quale sia la differenza tra la denominazione Salento Igp e la denominazione Salento Igt, in realtà questa è davvero minima. Se IGP, ovvero indicazione geografica protetta, è una indicazione comunitaria, IGT, ovvero indicazione geografica tipica, è la menzione tradizionale. I vini Igt Salento sono parecchi, (come per esempio il salento igt primitivo) molti dei quali fino a pochi anni fa non erano molti conosciuti fuori regione. Oggi invece i vini Salentini si stanno facendo conoscere non solo in tutta Italia, ma in tutto il mondo, complici le grandi popstar come Madonna che hanno visitato la nostra regione e che li hanno amati ed acquistati.

Tra i vini Salento igp che vogliamo sottoporre alla vostra attenzione troviamo: il negroamaro salento igp, primitivo igp salento san marzano, salento igp rosato, salento igp primitivo. Tutti questi vini rispondono naturalmente ai requisiti del disciplinare igp salento.

Salento Igt

Come Igt Salento segnaliamo, tra i più famosi, il salento Igt primitivo, il mavrio negroamaro salento igt e il negroamaro igt salento. Tra i primitivi segnaliamo invece il primitivo del salento igt andante, il primitivo del salento igt vecchia torre, il primitivo igt salento casato di melzi, il primitivo salento igt amabile, il primitivo salento igt amabile senza parole, il primitivo del salento igt vecchia torre. Il primitivo salento igt, per esempio, è un ottimo vino da tavola, che potrete servire con un ottimo piatto domenicale di orecchiette al ragu di carne, tanto per restare in tema pugliese. Non dimentichiamo che non solo il salento igt primitivo ma tutti questi vini rispondono naturalmente ai requisiti del disciplinare igt salento.

Vini Salento igt e Salento igp legati ad annate specifiche

Vi sono anche dei vini salento igt e salento igp legati a delle annate particolari, come per esempio il primitivo del salento igp 12 e mezzo, primitivo igp salento 2014. Anche questi vini rispondono ad un ben preciso disciplinare igt puglia, oppure ad un altrettanto ben preciso disciplinare igp puglia. Esistono anche dei disciplinari più ristretti, come il disciplinare igp salento, oppure il disciplinare igt salento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *