Puglia,  Regionali,  Ricette

Orecchiette alle Cime di Rapa

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Le cime di rapa sono una verdura molto conosciuta e consumata in Puglia, soprattutto durante la stagione invernale.

Il loro sapore è delicato ma leggermente amarognolo, e tuttavia molto gradevole. Si raccolgono, come già detto, durante la stagione invernale, prima che giungano a fioritura. Vi è mai capitato, nel corso di una passeggiata in Puglia sul finire dell’inverno, di vedere immensi campi pieni di fiorellini gialli? Quelle sono le cime di rapa oramai “fiorite” e pertanto non più commestibili. Le cime di rapa si raccolgono e cucinano quando sono ancora verdi. Vediamo di saperne di più.

Cosa sono le cime di rapa

Conosciute altrove come “friarielli”, le cime di rapa sono le infiorescenze (non sbocciate) della pianta della rapa. Se, come detto, in Campania le chiamano friarielli, a Roma invece vengono riconosciute come broccoletti, e a Torino come rapini. Si pensi che, anche se in Puglia sono una vera e propria specialità, esse sono molto comuni anche all’estero, come in Spagna e Portogallo, e si trovano anche nella cucina cinese! Per quanto riguarda l’Italia, comunque, esse sono presenti nella gastronomia pugliese, campana e laziale.

Proprietà delle cime di rapa

Le cime di rapa contengono molti antiossidanti e molte vitamine, pertanto non solo sono buone, ma fanno anche bene! Consumarle in inverno fa bene alla salute, rinforza l’organismo e lo aiuta a tenere lontani i malanni di stagione!

Come lavare e mondare le cime di rapa

Acquistate un paio di chilogrammi di cime di rapa dal vostro fruttivendolo di fiducia. Lavatele, privatele delle foglie più grandi e dei punti più nodosi. Tagliate le cimette, ovvero i fiorellini, e conservate anche qualche fogliolina piccola. Lavate abbondantemente il tutto e sarete pronti a cuocerle come meglio credete. Attenzione, se il fiore è molto grosso, incidete la base con un coltellino, praticando una piccola X. La cottura sarà più facile!

Le cime di rapa nella cucina pugliese

In Puglia le cime di rapa sono le protagoniste indiscusse di una ricetta buonissima e molto famosa, ovvero le orecchiette con le cime di rapa. Troverete la ricetta in questo sito! Le cime di rapa sono buone anche stufate, ovvero lessate e poi ripassate in padella con olio, aglio e peperoncino. E ancora, le cime di rapa sono buonissime con la salsiccia, a formare un secondo piatto che piace molto a tutta la famiglia. Nei dintorni di Taranto le cime di rapa sono anche ingrediente principale della puccia, sempre insieme alla salsiccia. In molte pizzerie della Puglia vi capiterà di trovare anche pizze con le cime di rapa. Una vera bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *