I consigli della Nutrizionista

Miele di girasole contro il colesterolo cattivo e la couperose

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Conoscete il miele di girasole?

È un tipo di miele dal profumo inebriante, è energetico e disintossicante. Ha un colore giallo intenso e una consistenza granulosa. È considerato un efficace rimedio anticolesterolo da usare come dolcificante, in associazione alla terapia farmacologia. Ha una funzione protettiva contro l’arteriosclerosi e problemi vascolari.

Pochi sanno che il miele di girasole è un coadiuvante naturale nelle terapie contro influenza, mal di gola, emicrania e raffreddori, magari da sciogliere in una tisana calda.

Inoltre è anche ricco di tannini e vitamine del gruppo B, per questo favorisce la microcircolazione della pelle e lenisce i rossori. Un segreto è mescolarlo con un po’ di acqua di rose e stenderlo sulla pelle per 10 minuti sul viso deterso, risciacquando con acqua tiepida. È ideale per la couperose.

Un vero farmaco fornito dalla natura, approfittiamone!

Dott.ssa Elisa Fiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *