• Lazio,  Notizie di Gusto e Dintorni,  Regionali,  Uncategorized

    La cucina della antica Roma

    Your ads will be inserted here byEasy Plugin for AdSense.Please go to the plugin admin page toPaste your ad code OR Suppress this ad slot. Diversi autori (Apicio, Giovenale, Petronio, Columella, Plinio il Vecchio) hanno descritto ingredienti e preparazione dell’antica cucina romana. Molti ingredienti della dieta mediterranea mancavano: pomodori, peperoni, melanzane, patate, riso, granoturco, fagioli, aranci, mandarini. Contrariamente a ciò che si crede i carciofi c’erano, e pure gli asparagi. I cereali in uso erano il farro, l’orzo, l’avena, a cui si aggiunse poi il frumento duro. Plinio il Vecchio descrive un Tiberio parco, con gusti semplici e ghiottissimo di cetrioli, tanto che i suoi giardinieri avevano inventato serre coperte…

  • Uncategorized

    La storia di questo piatto tipico polacco “Pierogi”

    Your ads will be inserted here byEasy Plugin for AdSense.Please go to the plugin admin page toPaste your ad code OR Suppress this ad slot. Cosa sono i Pierogi (sing. pieròg, pronuncia italiana piroghi) o – in russo – pirogi? I pierogi sono tipici della cucina polacca e si sono diffusi anche nelle tradizioni culinarie di altri paesi dell’Est Europa (Ucraina, Bielorussia, Lituania e Russia). Un piatto tradizionale che si declina secondo molteplici varianti e sapori, dall’antipasto fino al dolce, le cui origini risalgono al Medioevo. La forma ricorda quella dei ravioloni e proprio come la pietanza nostrana possono essere sia dolci che salati o ripieni di frutta. Si va…

  • Uncategorized

    Specialità salentina”Le Caroselle o Coruselle”

    Le caroselle o caruselle sono una specialità del Salento che sicuramente vi sarà capitato di sentire nominare. Si tratta delle infiorescenze di una pianta selvatica, il finocchio selvatico per la precisione, che fanno capolino nei campi solitamente in primavera. Il nome carosella deriva dal fatto che sono infiorescenze appena nate, piccole e tenere; carosa in Salentino vuol dire proprio ragazzina. Proprietà delle caroselle Le proprietà di queste piccole infiorescenze sono davvero innumerevoli, e questo ci dà la prova di come e quanto madre natura sia capace di rivelarsi un valido alleato per la salute dell’uomo. Esse sono curative praticamente a 360°! Sono digestive ed antidolorifiche, depurative e perfette per aiutare…

  • Notizie di Gusto e Dintorni,  Puglia,  Regionali,  Uncategorized

    I lampascioni e le sue ricette

    Immersi nella natura della Puglia La natura in Puglia è senz’altro qualcosa di straordinario soprattutto perché si parla di un’area dell’Italia ricca di diverse specie di piante e di animali. Ogni angolo di questa regione rappresenta un piccolo tesoro, ricco di fiori e piante, della quali molte di queste si possono pure utilizzare nelle proprie cucine per preparare leccornie di ogni tipo. Basta pensare alle erbe aromatiche, alle verdure, alla frutta, ma pure ai bulbi di lampascione o lampagione, una pianta erbacea che è apprezzata e conosciuta soprattutto nella nostra terra e che, nella maggior parte dell’Italia, è sconosciuta. Il bulbo di questa pianta lo si può trovare in terra, posto…

  • Calabria,  Notizie di Gusto e Dintorni,  Ricette,  Uncategorized

    I Salumi della Calabria

    Nella cultura rurale della Calabria, la tradizione norcina pare risalga addirittura al periodo della Magna Grecia.  In questa regione, ancora una volta, è la saggezza popolare che riesce a godere a pieno dei vantaggi derivati dalla macellazione del suino. E’ il popolo che lo alleva, perché il maiale non ha bisogno di cure particolari, è prolifico, è un grande trasformatore di alimenti, anche i più poveri.  Si alimenta facilmente, visto che si nutre (molto economicamente e naturalmente) con i residui del pasto quotidiano, integrando eventualmente il tutto con ghiande, castagne, ecc., facilmente reperibili in una regione a particolare vocazione agricola, quale è quella calabrese.  Il periodo migliore per la sagra dei suini…

  • Uncategorized

    Carrara ospita la 37^ Edizione della Tirreno C.T

    È arrivata al 37° anno la fiera di Tirreno C.T., punto di riferimento nel settore delle forniture per alberghi, ristoranti, bar, pasticcerie, gelaterie e in generale strutture ricettive.Il format fieristico occuperà 4 padiglioni della Fiera di Carrara, con una superficie coperta di oltre 34.000 metri quadri. Sono attesi oltre 50.000 visitatori da tutta Italia. Saranno attivi i servizi Ristorante, Self Service e numerosi Bar. Il pubblico potrà usufruire di parcheggi gratuiti disponibili per oltre 3.000 autovetture, nelle immediate adiacenze della fiera. Promossa da Tirreno Trade e in collaborazione con alcuni partner istituzionali e del settore, Tirreno CT è la fiera di riferimento per il centro Italia, scelta ogni anno dai…

  • Eventi di Gusto e dintorni,  Uncategorized

    Alta cucina nel cuore di Courmayeur

    “La cucina è di per sé scienza, sta al cuoco farla divenire arte” (Gualtiero Marchesi-Chef) È quello che è riuscito a fare David Jesus, chef stellato del Belcanto, prestigioso due stelle Michelin di Lisbona, protagonista dal 25 Febbraio al 4 Marzo di Chef in Comune a Courmayeur. Otto sono le cene di beneficenza in programma, che vedranno ogni sera 14 fortunati ospiti accolti nella Sala Consiliare di Courmayeur e i cui ricavati saranno interamente devoluti alla Onlus benefica “Food For Soul” di Massimo Bottura. Il menù prevede una cucina fusion portoghese e valdostana. Insieme al merluzzo e ai gamberi pescati nell’Oceano Atlantico vicino alle coste del Portogallo, saranno cucinate castagne…

  • Uncategorized

    Record di presenze per l’anteprima di Vino Nobile

     Vi avevo già parlato del Consorzio di Montepulciano in merito al progetto “Zero CO2”presentato il 27 Gennaio a Roma (leggi articolo http://www.notiziedigusto.it/2017/01/27/zero-co2-la-nuova-frontiera-ecosostenibile-del-nobile-di-montepulciano/). Da Sabato 11 Febbraio è iniziata l’anteprima del Vino Nobile con l’apertura dell’enoliteca in Fortezza, che si concluderà oggi Lunedì 13 Febbraio alle ore 17. Il Vino Nobile 2014 e la Riserva 2013 hanno attirato nelle prime due giornate molti visitatori tra operatori e appassionati da tutta Italia, registrando sold out in entrambe le giornate. I visitatori possono prenotare online la propria degustazione (costo 10 Euro) sul sito www.anteprimavinonobile.it. Nella mattinata di oggi si è tenuto il seminario “I menù del cuore ed il Nobile: un matrimonio possibile”…

  • Uncategorized

    ZERO CO2: La nuova frontiera ecosostenibile del Nobile di Montepulciano 

    “Zero CO2” è l’innovativo progetto presentato questa mattina a Roma, nel corso di un appuntamento promosso dal Consorzio e dall’Amministrazione Comunale di Montepulciano, durante il quale sono stati premiati anche tre studenti del corso dell’Università degli Studi di Roma UNITELMA-SAPIENZA “Gestione tecnico-economica della filiera bio-vitivinicola”. L’iniziativa ha come garante scientifico l’Università “G. Marconi” di Roma mentre i partner sono il Comune di Montepulciano, il Consorzio del Vino Nobile e la sezione italiana dell’ISES (International Solar Energy Society), la principale associazione tecnico-scientifica del nostro paese per la promozione dell’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili.Sarà il primo progetto in Italia a riguardare una denominazione vitivinicola ed un intero distretto: per ogni bottiglia di…

  • I consigli della Nutrizionista,  Uncategorized

    Porridge a colazione!

    Il porridge è un piatto di origine anglosassone di facile e veloce preparazione ottimo per una colazione sana e nutriente. Questa specialità è una piccola zuppa con la consistenza della polenta a base di fiochi d’avena (ma in alternativa puó essere preparato con riso, quinoa o grano saraceno, sempre in fiocchi) fatti bollire in acqua, latte (anche vegetale) o in entrambi. È possibile personalizzare questa base con ciò che più ci piace: frutta fresca di stagione, frutta secca, semi, bacche ecc. Una delle massime degli scozzesi su questo alimento è “il porridge si attacca allo stomaco e ti spazza bene le budella”, niente di più vero: ha tempi di digestione lunghi,…