Già nel Medioevo, nobili e signori apprezzavano le proprietà del tartufo, considerato un piacere per i sensi. Conti e duchi, che hanno abitato per secoli e secoli il millenario castello di Petroia, nelle terre intorno a Perugia, hanno tenuto festosi banchetti ed erano particolarmente dotati di quel fiuto raffinato che guida i cercatori di tartufi con i loro amici a quattro zampe.

Ed è un’ esperienza unica di caccia al tesoro, tra le valli boscose del Castello di Petroia , tra Gubbio e Perugia, quella che vedrà protagonista proprio il prezioso tartufo, eccellente ingrediente della cucina umbra.

Il tartufo cresce da secoli nei boschi di roverelle, lecci, noccioli, cerri e querce intorno all’autentico maniero in cui è nato Federico da Montefeltro.

Così dal 1° giugno al 31 luglio 2017 e poi dal 1° ottobre al 22 dicembre 2017 (periodi di apertura della ricerca di tartufo in Umbria) gli ospiti del millenario castello saranno coinvolti in un’avventura pazzesca con il fattore Cesare e il cane Stella, una splendida Kurzhaar.

Una passeggiata salutare lungo i sentieri che percorrono la tenuta, per portare poi il profumato raccolto nella cucina dello Chef del Castello Walter Passeri, che completerà l’opera esaltando il tartufo in deliziose ricette, servite per cena alla tavola del ristorante “Sala degli Accomandugi”.

Gli ospiti avranno il privilegio di stare a diretto contatto con la natura e di gustare salutari piatti d’autore.

Per informazioni: Castello di Petroia

Loc. Petroia – Gubbio (PG)

Tel. 075 920287

E-mail: info@petroia.it

Sito Web: http://www.petroia.it/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.