I consigli della Nutrizionista

Allergia al nichel: lista degli alimenti da evitare

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

In caso di allergia al nichel è fondamentale conoscere quali alimenti bisognerebbe evitare e quali invece consumare senza problemi. Questo metallo pesante infatti può causare problemi gastrointestinali, gonfiore addominale, malessere diffuso, persistente senso di nausea, frequente insorgenza di episodi di mal di testa e reazioni cutanee più o meno gravi a seconda dei casi.
Non esiste un elenco completo e certo degli alimenti che contengono nichel, in quanto questo dipende da numerosi fattori, come il terreno di coltura o il grado di suscettibilità del soggetto.

La seguente tabella può essere però un punto di partenza da personalizzare in base alle reazioni che un determinato alimento scatena nella persona.

Verdura:

Asparagi

Spinaci

Broccoli

Pomodori

Funghi

Cipolle

Spinaci

Lattuga

Cavolo

Cavolfiore

Carciofi

Mais

Crauti

 

Legumi:

Fagioli

Piselli

Lenticchie

Soia

 

Carne:

Fegato

Prosciutto cotto

 

Pesce:

Aringhe

Acciughe

Merluzzo

Pesce azzurro

Sogliola

Sardine

Sgombro

Baccalà

Nasello

 

Molluschi e crostacei:

Ostriche

Gamberi

Granchio

Scampi

Calamari

Cozze

Polpo

Totani

Vongole

Lumache

Seppie

 

Aromi:

Alloro

Basilico

Origano

Prezzemolo

Ginepro

Cumino

Cannella

Sesamo

Menta

Noce moscata

 

Condimenti e lieviti:

Margarina

Concentrato di pomodoro

Ketchup

Olio di semi

Senape

Salsa di soya

Lievito di birra

 

Frutta:

Pere

Prugne

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Frutti di bosco (more, mirtilli, lamponi)

Uva passa

Ananas

Frutta secca (mandorle, noci, arachidi, anacardi, nocciole, pistacchi, pinoli)

Datteri

Cocco

Melone

Amarene

Nespole

 

Bevande:

Caffè

Caffè d’orzo

Tè nero

Tè verde

Camomilla

Birra

Liquori

Bibite gasate

 

Dolci/Dolciumi:

Cacao

Cioccolata

Liquirizia

Barrette ai cereali

 

Cereali e Farinacei:

Polenta

Farine integrali

Avena

Crusca

Mais

Farro

Malto

Orzo

Grano saraceno

Farina O

Corn Flakes
Questi alimenti dovrebbero essere totalmente eliminati dalla dieta perché contengono sicuramente nichel.
Gli alimenti da limitare, invece, comprendono:

Formaggi fermentati

Insaccati di maiale

Fegato

Tonno (in vetro)

Aragosta

Carote

Cicoria

Ravanelli

Verza

Rucola

Fagiolini

Cime di rapa

Cavolo romano

Olive

Porri

Sedano

Scalogno

Ceci

Fave

Banane

Albicocche

Kiwi

Avocado

Fichi

Ciliegie

Uva

Cachi

Anguria

Mango

Papaya

Melone bianco

Bicarbonato

Cremor tartaro

Zucchero di canna

Farina di kamut

Pasta di kamut

Da eliminare sono anche gli alimenti in scatola. Utilizzare per la cottura dei cibi stoviglie e pentole in ceramica e in vetro pirex, sostituendo le padelle in alluminio e teflon.

Le persone che soffrono di allergia al nichel da contatto dovrebbero fare attenzione anche ad accessori metallici, compresi bottoni dei jeans, cerniere, orecchini e gioielli in generale. Si consiglia di scegliere prodotti nichel tested per la cura della persona (creme, shampoo, saponi…) e di indossare dei guanti durante le pulizie di casa.
Dott.ssa Elisa Fiore 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *